Tutti impietriti dopo l’addio alla Juve, UFFICIALE: con la Nazionale è finita

0
21

Arriva l’annuncio ufficiale, lascia la Nazionale al termine della competizione: Juventus colta di sorpresa

Prosegue lo spettacolo dell’Europeo in Germania che, nonostante l’eliminazione dell’Italia agli ottavi di finale, sta dando diversi spunti anche in chiave mercato.

Juventus incredula, lascia la Nazionale
Cristiano Giuntoli ds Juventus (Ansa) – juvelive.it

Oltre a Euro2024, parallelamente è in corso la Coppa America, ancora alla fase a gironi. Protagonista su tutte l’Argentina con uno scatenato Lautaro Martinez (già 4 gol in 3 partite). Chi sta incantando nell’Albiceleste non è solo il Toro, c’è naturalmente Leo Messi ma anche Angel Di Maria, autore dell’assist proprio per uno dei gol del centravanti dell’Inter, alla sua 143esima presenza con la maglia della nazionale argentina. Il Fideo sembra ancora in grado di poter fare la differenze e vuole sfruttare al meglio questa Coppa America anche in ottica calciomercato estivo.

Tornato al Benfica dopo la parentesi non proprio entusiasmante alla Juventus, Di Maria non ha rinnovato il suo contratto con il club portoghese, scaduto il 30 giugno appena trascorso. Adesso l’ex Real Madrid e Manchester United è un free agent di lusso e dovrà scegliere la sua prossima destinazione tra le opzioni possibili.

Di Maria annuncia l’addio alla nazionale: “La Coppa America è l’ultima competizione con l’Argentina”

A fine partita Di Maria ha annunciato una decisone piuttosto importante sulla sua carriera. A margine della partita disputata all’Hard Rock Stadium di Miami, l’ex Juventus, che ha compiuto 36 anni lo scorso febbraio, è intervenuto ai microfoni.

Angel Di Maria lascia l'Argentina dopo la Coppa America
Angel Di Maria con la maglia dell’Argentina (Ansa)-juvelive.it

“Mi sto godendo tutti gli istanti di queste ultime partite con l’Argentina” ha detto Angel Di Maria. Lasciando intendere come a fine Coppa America saluterà definitivamente la nazionale. “A volte sento un po’ di malinconia, altre volte sono sereno, ma ho scelto. L’ho detto più volte, ora non si può tornare più indietro“. Di Maria è convinto: “Questa Copa America sarà la mia ultima competizione con l’Argentina”. Con l’occasione il Fideo ha portato anche la fascia di capitano al braccio e sua figlia in campo.

Di Maria ha commentato così l’emozione: “È toccato me, entrare in campo con mia figlia in questa partita è stato un momento indimenticabile, vedere la felicità sul suo viso è stato bellissimo”. El Fideo ha poi concluso la sua intervista mettendo in evidenza non solo le difficoltà create dall’avversario, ma anche le prospettiva di crescita dell’Albiceleste. Del resto l’Argentina è una delle candidate più autorevoli alla vittoria finale, senza se e senza ma.

Previous articleThiago Motta ha detto sì: la Juventus paga la clausola
Next articleOfferta complessiva da 50 milioni: bye bye Juventus
Laureato in scienze della comunicazione, ho un master di 1º livello in economia e management della comunicazione e dei media. Giornalista pubblicista dal 2022. Cerco ogni giorno di raccontare la mia passione per lo sport attraverso la scrittura e la telecronaca, in particolar modo il calcio. Mi lascio trasportare dalle emozioni e cerco di trasmetterle a mio modo. Faccio il lavoro dei miei sogni e penso sempre che non ci sia miglior cosa che svegliarsi la mattina e vivere della propria passione.