Il grande rifiuto lo porta alla Juve: riecco lo scambio con Chiesa

0
25

Il grande rifiuto lo porta alla Juve, il club inglese si ritira definitivamente dalla corsa all’attaccante. 

Federico Chiesa non è riuscito a rilanciarsi neppure con la nazionale di Luciano Spalletti ad Euro 2024. L’attaccante della Juventus aveva intenzione di usufruire della vetrina internazionale per ritrovare quelle certezze smarrite negli ultimi due anni a Torino, in cui ha dovuto fare i conti con gli infortuni – gravissimo quello di gennaio ’22, che l’ha tenuto fuori per diversi mesi – ma anche con un rapporto non proprio idilliaco con l’allenatore Allegri.

Il club rifiuta e la Juve si riavvicina: scambio con Chiesa?
L’Emirates Stadium, la “casa” dell’Arsenal – Juvelive.it (Ansa)

Invece l’ex giocatore della Fiorentina, se escludiamo la buona prestazione offerta all’esordio con l’Albania, non ha combinato granché. Doveva essere uno dei valori aggiunti ma ha finito per farsi coinvolgere dal grigiore che, a partire dalla partita con la Spagna, ha pervaso gli azzurri, usciti dopo una prova indecorosa e avvilente contro la Svizzera negli ottavi. Chiesa adesso approfitterà delle vacanze per staccare la spina e fare delle riflessioni sul suo futuro. Riflessioni che farà ovviamente anche la Juventus, dal momento che il giocatore non ha ancora rinnovato quel contratto che scadrà l’anno prossimo.

Il grande rifiuto lo porta alla Juve, l’Arsenal “molla” Sancho

Come vi abbiamo raccontato più volte, se l’accordo per il rinnovo non dovesse arrivare in tempi brevi, la Signora potrebbe decidere di vendere Chiesa per evitare di perderlo a zero nell’estate 2025.

Trevisani fiduciosi per l'attacco Juve: uno tra Sancho e Adeyemi
Jadon Sancho con la maglia del Borussia Dortmund – Juvelive.it (Foto LaPresse)

L’ex viola ha parecchio mercato in Premier League. È abbastanza noto l’interesse nei suoi confronti da parte del Liverpool, che già un anno fa aveva pensato a lui in vista di un’eventuale partenza di Salah. Chiesa perà piace anche al Manchester United: in tal senso prende sempre più piede l’ipotesi di uno scambio con Jadon Sancho, giocatore di proprietà dei Red Devils che fa gola a Cristiano Giuntoli, il direttore sportivo bianconero. Nel frattempo, come riporta il Daily Express, l’Arsenal si sarebbe ritirato dalla corsa all’esterno inglese, rinato a Dortmund nella seconda parte della stagione. Lo “scoglio” sarebbe l’ingaggio: troppo alto per i Gunners.