Khephren Thuram, annuncio UFFICIALE: esclusione last minute

0
179

Khephren Thuram, il giocatore del Nizza è vicinissimo ai bianconeri: sarà lui il secondo colpo dopo Douglas Luiz?

Una volta preso atto dei continui tentennamenti di Adrien Rabiot, che anche dal ritiro della Francia ha glissato sull’argomento rinnovo, ad oggi il centrocampista francese è uno svincolato a tutti gli effetti – Cristiano Giuntoli non ha perso altro tempo. E, forte dell’intesa trovata ormai da diverso tempo con il calciatore, ha deciso che fosse il momento di agire.

Khephren Thuram, annuncio UFFICIALE: esclusione last minute
Khephren Thuram con la maglia della nazionale – Juvelive.it (Lapresse)

Il sostituto dell’ex PSG, al momento lontanissimo dalla Juventus, sarà Khephren Thuram, secondogenito di quel Lilian che ad inizio millennio fece innamorare i tifosi bianconeri, prima durante la gestione Lippi e poi sotto la guida di Fabio Capello. Classe 2001, nato in Italia a Reggio Emilia – il papà all’epoca vestiva la maglia del Parma – si appresta a raggiungere il fratello Marcus nel Belpaese. Ma mentre l’ex Borussia Monchengladbach si è accasato un anno fa all’Inter, Khephren seguirà le orme del genitore, abbracciando i colori bianconeri. Non è stato semplice convincere il Nizza, proprietario del suo cartellino, a mollare la presa e a privarsi del giocatore. Alla fine i rossoneri si accontenteranno di 20 milioni più cinque di bonus (non facilmente raggiungibili).

Khephren Thuram, niente Olimpiadi per lui: “Il suo futuro club non vuole”

Per Thuram è pronto un contratto fino al 2029 a 2,5 milioni a stagione. Quando arriverà, a questo punto, l’ufficialità? Una domanda che iniziano a porsi in tanti.

Potrebbe essere in dirittura d’arrivo, a giudicare dalle parole di un ex juventino, che giocò con il padre in nazionale: Thierry Henry. Il commissario tecnico della Francia olimpica, infatti, ha appena comunicato che Khephren non prenderà parte alle Olimpiadi con la sua selezione, com’invece era previsto inizialmente. La motivazione? “La sua futura squadra è contraria”, ha spiegato Henry ai microfoni dei giornalisti. Ciò significa che Thuram sarà a disposizione di Thiago Motta sin dalle prime settimane di ritiro.