Altra firma eccellente dopo Thuram, è ufficiale: contratto quinquennale

0
27

Si sblocca il mercato della Juventus: dopo l’ingaggio di Douglas Luiz e l’accordo raggiunto per Thuram, arriva un’altra firma eccellente

Dopo una partenza decisamente in sordina, decolla il mercato della Juventus. Poco dopo l’ufficializzazione dell’ingaggio del centrocampista brasiliano Douglas Luiz, la ‘Vecchia Signora’ piazza il colpo Khephren Thuram: accordo raggiunto con il Nizza sulla base di 20 milioni di euro più altri 5 di bonus legati ai risultati della Juventus e alle presenze in maglia bianconera del difensore figlio d’arte.

Juve, altra firma eccellente
Juve, contratto quinquennale: altra firma eccellente (LaPresse)-juvelive.it

Dunque, per il classe 2001, che ha accettato un ingaggio da 2.5 milioni annui fino al 2029, è praticamente fatta. Manca solo una formalità, lo scambio dei documenti, atteso nelle prossime ore, cui seguiranno le visite mediche, perché Khephren Thuram sia un nuovo rinforzo bianconero a tutti gli effetti.

Poi sarà la volta di Michele Di Gregorio. Di fatto col Monza è già tutto stabilito, con tanto di road map tracciata: prestito oneroso da 3 milioni, con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni di euro, stipendio da 2 milioni a stagione fino al 2029, visite mediche in calendario venerdì 5 luglio, poi l’ufficialità. Ma non finisce qui. Arriva, infatti, un’altra firma in calce a un contratto quinquennale.

Juventus e WTW rinnovano la loro partnership: insieme fino al 2029

Se ‘Jeep’, dopo una collaborazione che durava dalla stagione 2011-12, dallo scorso 30 giugno non è più il jersey sponsor della Juventus, WTW, acronimo per Willis Towers Watson, altro storico partner del club bianconero, non solo non lascia ma raddoppia. La Juventus, tramite un comunicato postato sul proprio sito ufficiale, ha reso noto di aver rinnovato la propria partnership con Willis Towers Watson (WTW) fino al 2029.

Rinnovo partnership Juventus WTW
Calvo: “Il rinnovo con WTW ci riempie d’orgoglio” (LaPresse)-juvelive.it

Un rinnovo che celebra una forte sinergia e punta a raggiungere importanti obiettivi nel futuro. WTW continuerà dunque a essere broker e risk advisor ufficiale della Juventus certificando l’unione di due società che sono veri e propri simboli di qualità italiana nel mondo”, si legge nel succitato comunicato.

Un rinnovo, dunque, che rafforza il legame decennale tra la Juventus e la WTW, che nel 2028 festeggerà i 200 anni di attività, che così si appresta a diventare uno dei partner più longevi della ‘Vecchia Signora’ come sottolineato da Francesco Calvo, Managing Director Revenue & Football Development della Juventus:

“Un rinnovo che ci riempie di orgoglio in quanto WTW si appresta a diventare uno degli sponsor più longevi ad affiancare Juventus. Affidabilità e progettualità sono due degli assi fondanti di questo accordo, mutato nel tempo in base all’evoluzione del panorama in cui la nostra realtà è inserita. Un lavoro in stretta sinergia tra le nostre realtà, che prevede anche un lavoro congiunto nella gestione dei dipendenti, il tutto svolto con credibilità e coerenza strategica”, le parole del dirigente bianconero. Insomma, la rinascita della Juventus non passa solo attraverso il taglio dei rami secchi ma anche dando nuova linfa alle sue ‘radici’ come la partnership con WTW.