Juve, esplode la bomba: si ritira dopo 8 stagioni in bianconero

0
27

Esplode la bomba in casa Juve: il calciatore è pronto a ritirarsi dopo otto stagioni in bianconero. La colonna dello spogliatoio dice addio?

C’è un momento nella carriera che ogni giocatore vuole allontanare il più possibile: quello del ritiro. Spaventa praticamente tutti, considerando che non si sa cosa c’è dopo, visto che fin lì la vita di un calciatore professionista è fatta di allenamenti e partite. Deve essere questo il caso anche per un totem dello spogliatoio della Juve che sta riflettendo sul proprio addio definitivo al mondo del calcio.

Juve, si ritira dopo 8 stagioni in bianconero
Esplode la bomba in casa Juve: è pronto a ritirarsi dopo 8 stagioni in bianconero – (ANSA) – juvelive.it

La bomba è esplosa in queste ore e la colonna bianconera può dire basta dopo ben otto stagioni trascorse con la maglia del club piemontese addosso. La decisione non è ufficiale ma di sicuro il diretto interessato ci sta pensando. Probabilmente avrà ancora un anno di tempo per riflettere, intanto i tifosi iniziano a pensare ad un futuro senza di lui. Dopo una carriera alla Juve può dire addio non ai bianconeri ma all’intero mondo del calcio.

Juve, addio ad una colonna dello spogliatoio? La clamorosa indiscrezione

Il ritiro può essere doloroso molto più dal punto di vista emozionale e per quanto fatto nello spogliatoio che per motivi di campo, dove non è che ci sia stato poi molto. Si contano appena 6 presenze in 7 campionati (!).

Juve, addio ad una colonna dello spogliatoio?
Carlo Pinsoglio in azione: è pronto a ritirarsi dal calcio! – (ANSA) – juvelive.it

Ci riferiamo naturalmente a Carlo Pinsoglio, da anni terzo portiere della Juve. Si è dovuto accontentare ancor meno delle briciole, ma per lui non è un problema. Non ha mai fatto polemica né preteso di giocare, anzi. Sempre di buonumore è diventato letteralmente un leader dello spogliatoio, un uomo in più che spesso ha aiutato anche compagni più blasonati e famosi. Inoltre è da sempre molto unito ai vari portieri che l’hanno accompagnato nel corso degli anni, in particolare il trio con Szczesny e Perin è diventato tanto affiatato anche fuori dal campo.

Pinsoglio ha trascorso letteralmente una vita alla Juve. Cresciuto nelle giovanili del club, dal 2010 al 2017 è iniziato un giro continuo per l’intero Stivale nelle serie inferiori tra serie B e C sempre in prestito. Il meglio l’ha dato tra Livorno, Modena e Latina, prima del ritorno in pianta stabile in bianconero nel 2017.

Il suo contratto è in scadenza nel 2025 e la notizia è che potrebbe non rinnovare e decidere di ritirarsi. L’estremo difensore della Juve, infatti, compirà 35 anni l’anno prossimo e potrebbe così optare per l’appendere i guantoni al chiodo dopo otto stagioni consecutive sotto la Mole.