Ufficiale Fagioli, pessime notizie per i tifosi della Juve: c’è l’annuncio

0
40

Parole durissime che sanno di bocciatura totale nei confronti di Nicolò Fagioli: il motivo della dura presa di posizione contro il centrocampista bianconero

Mentre la nuova Juventus continua a formarsi grazie agli interventi sul mercato estivo, c’è un calciatore attualmente in rosa che fa discutere e parlare di sé per motivi completamente diversi. Stiamo parlando di Nicolò Fagioli, il giovane centrocampista scuola bianconera.

Fagioli bocciato in nazionale
Nicolò Fagioli al centro delle polemiche ancora una volta: cosa è successo (Ansa) – Juvelive.it

Fagioli ha vissuto la stagione più assurda della sua carriera. Dopo aver disputato le prime gare di campionato, nel mese di ottobre il classe 2001 è stato fermato dalla Procura Federale. Una lunga sfida contro se stesso ha accompagnato il tormentato processo di risalita da parte del centrocampista della Juventus, immediatamente protetto dal club bianconero che ha deciso di rinnovargli il contratto puntando forte sul calciatore. Lo stesso ha fatto la Nazionale italiana, con la decisione di Luciano Spalletti di portare Fagioli con sé nella spedizione di Euro 2024.

Fagioli e la discussa convocazione: l’ex stella della Nazionale non ci sta

Una scelta, quella di Spalletti, che ha sorpreso e meravigliato moltissimi tra tifosi ed addetti ai lavori. Il c.t. ha preferito portare in Germania uno come Fagioli, che negli ultimi 8 mesi aveva disputato solo una manciata di minuti a fine campionato, piuttosto che centrocampisti ben più attivi come Locatelli, Pessina o Bonaventura, tutti rimasti a casa.

Fagioli, ritorna l'incubo: l'affare di mercato sorprende tutti
Fagioli (LaPresse) – Juvelive.it

A bocciare ufficialmente la scelta del tecnico toscano ci ha pensato Walter Zenga, il noto e storico portiere azzurro che ai microfoni de Il Giornale ha evidenziato la strana decisione per gli Europei: “Difficile giudicare da fuori, quando sei dentro è tutto diverso. Però a Spalletti obietto alcune cose, come far giocare Di Lorenzo e Darmian che erano fuori forma. Ma soprattutto, perché portare Fagioli che quest’anno ha giocato 10 minuti?

Le dichiarazioni di Zenga sono solo le ultime contrarie alla convocazione di Fagioli in nazionale per questi Europei così deludenti e negativi. Certo, va detto che l’Italia non è uscita in malo modo solo per la scelta di portare o schierare lo juventino, visto che i problemi sono ben più radicati. Ma per molti il caso Fagioli è l’emblema della confusione di Spalletti. Una cosa è certa: Nicolò Fagioli farà parte della rosa della Juventus nella prossima stagione, con l’intento di valorizzarlo e ritrovarlo definitivamente. Thiago Motta punterà su di lui, in un centrocampo di qualità assoluta completato dagli arrivi di Douglas Luiz e Khephren Thuram.