Bremer spaventa la Juventus: annuncio UFFICIALE sul suo futuro

0
23

Bremer spaventa la Juventus, il difensore bianconero lancia messaggi dal ritiro della nazionale brasiliana.

Si chiude oggi il quadro dei quarti di finale di Euro ’24 con le sfide tra Inghilterra e Svizzera e tra Olanda e Turchia. Da qualche giorno, tuttavia, si è riallineata all’Europeo tedesco anche l’altra grande manifestazione continentale che è in pieno corso di svolgimento oltre oceano: la Coppa America.

Bremer spaventa la Juventus: annuncio UFFICIALE sul suo futuro
Bremer in azione con la Juve – Juvelive.it (Lapresse)

Si conoscono già i nomi delle due prime semifinaliste, Argentina e Canada. Nella notte tra sabato e domenica toccherà al Brasile degli juventini Danilo, Bremer e Douglas Luiz (quest’ultimo ufficializzato la scorsa settimana). Nell’avvincente scontro con l’Uruguay di Marcelo Bielsa spera di fare il suo esordio anche l’ex centrale del Torino, in bianconero dal 2022. Bremer, infatti, non ha ancora giocato neanche un minuto in questa Coppa America, restando in panchina contro la Costa Rica, il Paraguay e la Colombia. Il selezionatore Dorival Jr. al momento gli preferisce Militao e Marquinhos: arriverà il suo momento nel quarto con la Celeste? È tutto da vedere. Nel frattempo Bremer continua a far parlare di sé in ottica calciomercato, visto che in Europa sono in tante a fargli la corte ormai da mesi.

Bremer spaventa la Juventus: “Dopo la Coppa America parlerò coi miei agenti”

L’ex granata è finito nel mirino del Manchester United, che sembra disposto a sborsare la clausola (valida solo a partire dal 2025) di circa 60-70 milioni di euro.

Bremer chiude con la Juve: decidono di pagare la clausola
Bremer – Juvelive.it (Lapresse)

Il difensore, tuttavia, in questo momento non vuole distrazioni. La Coppa America è la sua priorità e l’ha confermato anche al quotidiano spagnolo AS, che l’ha intervistato dal ritiro della Seleçao. Alla domanda “resterà alla Juventus?”, Bremer ha risposto così: “Sono molto concentrato sulla Copa América, del resto ne occupano i miei agenti. Certo, ho letto alcune cose e sono felice di sapere che club con tanta storia mi stiano seguendo, ma la verità è che parlerò di questo tema con il mio entourage dopo la Copa América”.