Conte choc, c’è la rottura del crociato: torna l’anno prossimo

0
15

Nel mondo del calcio gli infortuni possono sempre fare la differenza purtroppo e andare in certi casi anche a rovinare i piani di mercato

La sessione estiva di calciomercato è appena iniziata in via ufficiale lo scorso primo di luglio, tuttavia molte squadre si sono messe già a lavoro nelle settimane precedenti, durante il mese di giugno, per mettere a segno i primi acquisti. In Serie A fino ad ora sono stati pochi i movimenti di peso ad eccezione di Juve ed Inter che sono già riuscite a portare in rosa diversi importanti colpi a testa.

Conte choc, c'è la rottura del crociato: torna l'anno prossimo
Brutto infortunio per la squadra big del campionato (LaPresse – Juve Live)

Nel mondo del calcio, tuttavia, bisogna spesso fare i conti con gli infortuni che possono mettere in seria difficoltà delle squadre se si tratta di lunghi stop dovuti a brutti guai fisici. Questo è ciò che è accaduto nelle scorse ore ad una delle principali squadre del suo campionato che ha visto infortunarsi in allenamento uno degli ultimi arrivi di mercato e che adesso dovrà stare fermo parecchi mesi dopo la rottura del legamento crociato. L’elevato numero di partite ed allenamenti ai quali sottopongono i loro corpi e le continue sollecitazioni che le articolazioni subiscono, sono due motivazioni del perché soprattutto negli ultimi mesi si è assistito ad un vero proprio boom di infortuni di questo tipo. Il che rivoluziona in maniera totale quelle strategie di mercato che sembravano essere incardinate in maniera decisiva.

Lo Young Boys annuncia: rottura del crociato per Facinet Conte, il neo acquisto degli svizzeri resterà fuori a lungo

La rottura del legamento crociato è una delle cose che spaventa di più tutti i calciatori professionisti. L’elevato numero di partite ed allenamenti ai quali sottopongono i loro corpi e le continue sollecitazioni che le articolazioni subiscono, sono due motivazioni del perché capitano non di rado brutti infortuni come questo ai giocatori delle varie squadre professionistiche sparse in giro per il globo.

Fiato sospeso Conte, il grave infortunio è una mazzata
Grave infortunio per Conte (LaPresse) – Juvelive.it

L’ultimo della serie a subire una rottura del legamento crociato è stato Facinet Conte, attaccante di proprietà dello Young Boys che è arrivato in Svizzera proprio in occasione di questa sessione di mercato. Il giovane centravanti guineano è uno dei giovani di talento sul quale lo Young Boys puntava molto per la prossima stagione ma ora dovrà osservare un lungo periodo di riposo senza poter aiutare i compagni.

A rendere noto questo infortunio è stato lo stesso club svizzero con un comunicato ufficiale nel quale spiega che Conte si è infortunato in uno degli ultimi allenamenti. Ora lo Young Boys dovrà cercare un sostituto dell’attaccante classe 2005 che nella scorsa annata aveva impressionato con la maglia del Bastia segnando 6 reti in 21 partite di Ligue 2.