Stagione troppo deludente, la società bianconera ha deciso: c’è la rescissione

0
26

La società bianconera ha preso l’inevitabile decisione: c’è la rescissione dopo una stagione davvero deludente

Solo da pochi giorni il calciomercato ha ufficialmente aperto i battenti. Ma gli strateghi del mercato da tempo sono al lavoro in vista della prossima stagione che presenterà due interessanti novità: il nuovo format extralarge della Champions League e la prima edizione della Fifa Club World Cup che vedrà 32 compagini di tutto il mondo (Inter e Juventus le rappresentanti del calcio italiano) contendersi il titolo di campione del mondo per club la prossima estate negli Stati Uniti.

Rescissione società bianconera stagione deludente
Stagione flop, il club bianconero ha deciso: rescissione (LaPresse)-juvelive.it

Si preannuncia, dunque, una stagione particolarmente stressante e fitta di impegni, motivo per il quale occorre costruire una rosa all’altezza di un calendario agonistico congestionato. Insomma, è necessario non solo rinforzare il roster con nuovi innesti di qualità ma anche ‘tagliare’ chi ha avuto un rendimento al di sotto delle aspettative proprio perché nella prossima stagione, che è alle porte, ci sarà davvero bisogno del contributo di tutti gli effettivi della rosa. E, infatti, la società bianconera dopo un’annata decisamente deludente ha optato per la rescissione.

La Spezia, gli agenti cercano una nuova sistemazione a Lukas Muhl

Lukas Muhl sarebbe dovuto essere l’erede di Wisniewski, fermo ai box per infortunio per tutta la stagione, ma è stata una grande delusione tanto che la dirigenza dello Spezia ha deciso di metterlo sul mercato. Dunque, la poco felice esperienza in maglia bianconera dell’ex capitano dell’Austria Vienna, fortemente voluto la scorsa estate da Eduardo Macia, Chief Football Operations del club ligure, volge al termine dopo un solo anno durante il quale ha collezionato appena 15 presenze e messo a referto un solo gol.

Calciomercato, rescissione bianconera: il dado è tratto
Spezia, Lukas Muhl è sul mercato (LaPresse)-juvelive.it

Tuttavia, non sarà semplice per lo Spezia trovargli una nuova sistemazione a causa del suo pesante ingaggio. Ecco perché, come riferisce il “Secolo XIX”, gli agenti del classe ’97 tedesco stanno scandagliando il mercato alla ricerca della soluzione più gradita al loro assistito. Si vocifera di un interesse di alcuni club della Zweite Bundesliga ma l’eventuale accordo passa anche dalla rescissione con il club di via Melara dove il difensore tedesco è approdato, come detto, la scorsa estate a parametro zero.

Non solo la grana Lukas Muhl. Il laterale polacco Arkadiusz Reca, infatti, non prende neanche in considerazione le offerte che gli sono pervenute da club di Serie B preferendo attendere eventuali proposte dalla Serie A anche perché, in caso non arrivassero, prediligerebbe rimanere allo Spezia visto che neanche la prospettiva del ritorno in Patria al Legia Varsavia lo elettrizza. Dunque, anche per piazzare il laterale polacco ci vorranno tempo e pazienza.