15 milioni e firma, uno dei trequartisti più forti della Serie A alla Juve

0
32

La Juventus ha individuato il prossimo acquisto per Motta. Nel mirino uno dei principali talenti della Serie A: fissato il prezzo.

Si muove a tutto campo Cristiano Giuntoli, per costruire una Juventus capace di tornare a vincere lo scudetto e andare avanti il più possibile in Champions League. Il direttore sportivo vuole allestire una rosa composta non soltanto da top player internazionali già affermati (i nomi sono quelli di Jadon Sancho e Teun Koopmeiners) ma anche da giovani talenti in rampa di lancio, pronti per esibirsi sui palcoscenici più prestigiosi.

La Juve vuole un giovane talento
Cristiano Giuntoli è al lavoro per potenziare la Juventus (LaPresse) – Juvelive.it

Il primo passo compiuto dal direttore sportivo è stato quello di assicurarsi le prestazioni di Vasilije Adzic, strappato al Buducnost Podgorica in cambio di 2 milioni più vari bonus. Il montenegrino classe 2006 nel raduno estivo si allenerà insieme alla prima squadra sotto lo sguardo attento di Thiago Motta, che dovrà poi decidere se tenerlo in rosa o farlo aggregare alla Next Gen. Probabile che si concretizzi il secondo scenario in modo tale da consentigli, senza troppe pressioni, di abituarsi al calcio italiano.

La lista del manager contiene altri due nomi, in grado di garantire nuova linfa e freschezza alla manovra bianconera. Il primo è Lazar Samardzic, il quale potrebbe finire a Torino nell’ambito dell’operazione che può portare Facundo Gonzalez all’Udinese. Ai friulani piace molto l’uruguaiano (reduce dalla buona esperienza vissuta in Serie B alla Sampdoria) e, in queste ore, si sono fatti avanti in maniera concreta. I riflettori, poi, sono puntati su uno dei migliori trequartisti del campionato italiano.

Juventus, Giuntoli vuole il trequartista: pronti 15 milioni

Parliamo di Tomas Suslov, autore di 3 gol e 5 assist nelle 32 apparizioni complessive totalizzate nella scorsa stagione con indosso la maglia del Verona. Un ottimo bottino che ha permesso al 22enne slovacco di diventare uno dei principali trascinatori degli scaligeri verso la salvezza ed ottenere la convocazione agli Europei (4 presenze). Ora il suo futuro è tutto da scrivere: la Juve infatti, stando a quanto riportato dal quotidiano ‘L’Arena’, lo ha messo nel mirino.

La Juve vuole un giovane talento
Tomas Suslov è nel mirino della Juventus (LaPresse) – Juvelive.it

Centrare il traguardo, però, non si preannuncia facile alla luce della folta concorrenza formata dall’Atalanta, dalla Fiorentina e dal Bologna. Il Verona, intanto, ha provveduto ad esporre il prezzo in vetrina: per ingaggiare Suslov (utilizzabile pure nelle posizioni di ala destra e centrocampista centrale) sarà necessario staccare un assegno da almeno 15 milioni. La pista è destinata a diventare bollente a stretto giro di posta. Motta, dal canto suo, gongola: la sua nuova Juve sta per prendere forma.