La Juve lo vende a un altro club di Serie A per 7 milioni, chiusura vicinissima

0
23

La Juventus pianifica un’altra cessione in Serie A. Nelle casse bianconere entreranno 7 milioni: imminente la firma

Da una parte continua a lavorare al fine di consegnare a Thiago Motta tutti i rinforzi ritenuti necessari per potenziare la rosa e renderla nuovamente competitiva ad alti livelli. Dall’altra, pianifica le cessioni degli elementi dell’attuale gruppo ritenuti sacrificabili dal neo allenatore. Sono giorni intensi per il direttore sportivo della Juventus Cristiano Giuntoli, impegnato in diverse operazioni di mercato sia in entrata che in uscita.

La Juventus prepara una cessione
Cristiano Giuntoli al lavoro su diverse cessioni (LaPresse) – Juvelive.it

Per quanto riguarda le partenze, sono numerosi i giocatori che a breve saluteranno la compagnia aggiungendosi così a Enzo Barrenechea, Samuel Iling-Junior, Kaio Jorge e Moise Kean. In lista di sbarco, ad esempio, c’è Dean Huijsen rientrato a Torino dopo i 6 mesi di prestito alla Roma. Il classe 2005 ha mostrato potenzialità interessanti ed una personalità non comune alla sua età ma verrà sacrificato alla luce del forte interesse mostrato dal Borussia Dortmund e dal Newcastle. Resta da vedere chi la spunterà: Giuntoli, in ogni caso, lo farà partire soltanto in cambio di 30 milioni.

Segnato, poi, il destino di Federico Chiesa che ha fin qui rifiutato le proposte di rinnovo del contratto in scadenza il 30 giugno 2025. La Roma si è iscritta alla corsa e, in queste ore, ha fatto sapere di essere intenzionata ad offrirgli uno stipendio di 5.5 milioni nonché un ruolo da protagonista assoluto nello schieramento tattico di Daniele De Rossi. Il costo del cartellino si aggira sui 25/30 milioni. Ad andare via sarà anche un giocatore che, nella scorsa stagione, ha avuto modo di mettersi spesso in mostra nel campionato di Serie B e che, ora, appare pronto a recitare su palcoscenici più prestigiosi.

Juventus, Giuntoli prepara un’altra cessione: in cassa entrano 7 milioni

Parliamo di Facundo Gonzalez, reduce dall’esperienza vissuta alla Sampdoria dove ha totalizzato 30 presenze complessive di cui 28 da titolare “condite” da 2 reti ed un assist. Un bottino positivo che ha fatto diventare l’uruguaiano (acquistato nell’agosto 2023 dal Valencia per 3 milioni) l’oggetto del desiderio del Verona e soprattutto dell’Udinese. I friulani, stando a quanto riportato da ‘Tuttosport’, risultano in pole position e puntano a chiudere l’affare in prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni.

La Juventus prepara una cessione
Facundo Gonzalez piace molto all’Udinese (LaPresse) – Juvelive.it

I contatti proseguiranno a stretto giro di posta, con Giuntoli che sta riflettendo sull’opportunità di inserire nell’accordo in essere un contro-riscatto. Possibile, inoltre, che in occasione del nuovo meeting tra le due società si torni a parlare dell’approdo di Lazar Samardzic alla corte di Motta. Si vedrà più avanti. La Juve prosegue nella propria rivoluzione.