Arriva l’ok definitivo, un top assoluto per l’attacco della Juve: Chiesa via!

0
18

La Juventus scatenata sul mercato. Giuntoli vuole regalare a Motta un top player: sempre più probabile la partenza di Chiesa

Ha ufficialmente preso il via l’era di Thiago Motta. L’ex tecnico del Bologna nelle scorse ore è sbarcato a Torino e, a breve, provvederà ad incontrare di persona il management bianconero al fine di fare il punto sulle trattative in atto ed individuare i prossimi colpi da concretizzare tesi a potenziare la rosa. Dopo Douglas Luiz, Khephren Thuram e Michele Di Gregorio, ora i riflettori sono puntati su un top player internazionale che, nel gruppo, andrà a prendere il posto di Federico Chiesa.

La Juve vuole un top player
Federico Chiesa lascerà la Juventus (LaPresse) – Juvelive.it

Parliamo di Jadon Sancho che, tramite il proprio entourage, ha fatto sapere di gradire il trasferimento in Italia. L’inglese (non convocato agli Europei dal Ct Gareth Sothgate) è rientrato al Manchester United dopo i 6 mesi di prestito vissuti al Borussia Dortmund ma la permanenza alla corte di Erik ten Hag durerà giusto lo spazio di qualche giorno.

I Red Devils, nonostante il buon bottino totalizzato in Germania dal 24enne (2 reti e 3 assist in 14 apparizioni in Bundesliga), non intendono confermarlo e, dopo alcune riunioni, hanno cominciato a prendere in considerazione l’idea di cederlo alla Vecchia Signora. I contatti sono scattati, con il direttore sportivo Cristiano Giuntoli che si è detto pronto a mettere sul piatto un prestito oneroso con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Le interlocuzioni proseguiranno. Resta da sciogliere il nodo relativo all’ingaggio percepito da Sancho, pari a 10 milioni.

Juventus, il top player si avvicina: Chiesa ormai è ai saluti

Non è da escludere che, pur di chiudere in maniera positiva l’affare, lo United partecipi (come già fatto con il Dortmund) al pagamento dello stipendio. Lo sbarco del classe 2000 in Serie A sta diventando sempre più probabile e, in casa Juventus, comporterà la partenza di Chiesa fuori dai piani di Motta ed in scadenza il 30 giugno 2025. L’ex Fiorentina, fin qui, ha rifiutato tutte le proposte di rinnovo: da qui la scelta, da parte di Giuntoli, di inserirlo nell’elenco dei giocatori sacrificabili ed utilizzare i proventi della sua cessione per finanziare le nuove operazioni in entrata.

La Juve vuole un top player
Jadon Sancho è nel mirino della Juve (LaPresse) – Juvelive.it

Sulle tracce dell’esterno risulta esserci soprattutto la Roma, che sogna di regalarlo a Daniele De Rossi in modo tale da costruire una squadra capace di lottare per la qualificazione in Champions. I capitolini sono disposti ad offrirgli 5.5 milioni all’anno mentre nelle casse bianconere finirebbero tra i 20 e i 25 milioni. Si attende soltanto la risposta del diretto interessato.