Epurazione Juve, Giuntoli vende anche lui: riparte dalla Serie B

0
18

Cristiano Giuntoli sta cercando di sfoltire la rosa bianconera da calciatori poco utili alla causa. Pronta un’altra cessione in direzione della serie cadetta

La creazione della nuova Juventus inevitabilmente passa anche dalle cessioni. Il club bianconero infatti, pur avendo già agito con i colpi in entrata investendo molto denaro, deve cercare di racimolare qualcosa e risparmiare anche sul monte ingaggi prima di completare la campagna acquisti estiva.

Giuntoli pronto a cedere il giovane
Cessione in vista per la Juventus: Giuntoli tratta con un club di B (Ansa) – Juvelive.it

Non sono pochi i calciatori considerati non utili alla causa di Thiago Motta. Basti pensare a tutti coloro che sono rientrati ufficialmente a Vinovo dai prestiti altrove. Da Arthur, reduce da una buona annata con la Fiorentina ma non riscattato per via degli alti costi, fino a giovani come Huijsen, Frabotta e Gonzalez che dovranno essere valutati ed eventualmente ceduti al miglior offerente.

Il football director Cristiano Giuntoli, assieme ai suoi collaboratori, sono al lavoro proprio per cercare di risolvere queste situazione e, dove possibile, ottenere anche piccole plusvalenze che permetteranno alla Juventus di reinvestire sui colpi in entrata. In tal senso, il quotidiano Il Mattino segnala oggi un’uscita imminente, riguardante proprio un esubero della rosa bianconera.

Il difensore è fuori dai piani: la Juventus lo cede alla squadra di Serie B

Un difensore centrale, ancora giovane e considerato comunque un ragazzo di prospettiva, è pronto a lasciare la Juventus nei prossimi giorni. Giuntoli è in parola con la Salernitana per questa operazione in uscita, tanto voluta proprio dal club campano.

Addio inevitabile: lascia Juve per approdare in Serie B
Riccio e il sempre più probabile addio alla Juve (LaPresse) – Juvelive.it

Il calciatore in questione è Alessandro Pio Riccio, stopper classe 2002 reduce da una buona stagione, sempre in serie cadetta, con il Modena. Napoletano di nascita, ma cresciuto nel settore giovanile bianconero, Riccio potrebbe riavvicinarsi a casa passando nella squadra allenata da Martusciello, di recente retrocessa in B dopo un pessimo campionato in massima serie.

Inizialmente si era parlato di un’operazione in prestito per la Salernitana, ma Il Mattino ha chiarito come sia in corso una trattativa per l’acquisto a titolo definitivo di Riccio. La Juventus, che difficilmente punterà sul 22enne, preferirebbe infatti cederlo in questa sessione estiva, valutando il suo cartellino intorno ai 2 milioni di euro.

Se dovesse andare in porto la cessione di Riccio, per la Juve sarebbe la quinta operazione in uscita da inizio estate. Infatti Giuntoli è già riuscito a piazzare Illing Junior e Barrenechea all’Aston Villa (nell’operazione Douglas Luiz), De Winter riscattato dal Genoa e il flop brasiliano Kaio Jorge per ben 7 milioni di euro al Cruzeiro.