37 milioni più bonus, Soulé è il passato: svelata la sua nuova squadra

0
18

La Juventus lavora alle cessioni per incamerare risorse fresche. Soulé può salutare la compagnia: ecco dove andrà

Ha preso il via la nuova stagione della Juventus, caratterizzata fin qui da un gran numero di arrivi alla Continassa e di addii. Le novità, in casa bianconera, non termineranno qua. Il football director Cristiano Giuntoli, infatti, sta lavorando ad una nuova serie di cessioni destinate a fornire al club risorse fresche da reinvestire subito nel mercato: in lista di sbarco, ad esempio, risulta esserci Matias Soulé divenuto l’oggetto del desiderio di varie squadre.

Soulé lascerà la Juventus
Matias Soulé ha diversi estimatori (LaPresse) – Juvelive.it

L’argentino, reduce dall’ottima esperienza vissuta in prestito al Frosinone (11 gol e 3 assist in 36 gare), nelle scorse ore si è presentato a Torino già in ottima forma con l’intento di impressionare Thiago Motta e conquistarsi così la permanenza a Torino. L’ex tecnico del Bologna, dal canto suo, lo terrebbe volentieri ritenendolo una pedina importante all’interno del suo scacchiere tattico. I bianconeri, però, dopo aver preso Douglas Luiz, Khephren Thuram e Michele Di Gregorio hanno necessità di fare cassa e non si opporranno alla partenza del classe 2003 nel caso in cui si dovesse materializzare una buona offerta.

Di recente si era parlato di un interessamento della Roma, che ha poi deciso di spostare il mirino su Federico Chiesa. Ora sulle sue tracce risulta esserci il Leicester, che di recente ha ufficializzato l’acquisto di Caleb Okoli dall’Atalanta. Le Foxes puntano al doppio colpo dalla Serie A e, in occasione di un recente incontro, hanno messo sul piatto 25 milioni e 5 di bonus legati a determinati obiettivi personali e di squadra. Per Soulé, invece, è pronto un quinquennale da 3 milioni. Gli inglesi vorrebbero chiudere l’affare in tempi brevi ma, nell’occasione, dovranno guardarsi dalla temibile concorrenza di un altro club.

Juventus, Soulé può salutare da un momento all’altro: svelata la destinazione

In pole position, stando alle ultime indiscrezioni, c’è l’Al-Nassr disposto ad offrire a Giuntoli 37 milioni più bonus. Sviluppi sono quindi attesi a breve. Il matrimonio tra la Juve ed il giocatore, alla luce delle offerte pervenute sulla scrivania del dirigente, sembra quindi essere giunto ai titoli di coda, con la Juve che utilizzerà i fondi in arrivo per finanziare l’acquisto di Teun Koopmeiners ritenuto fondamentale da Motta.

Soulé lascerà la Juventus
Teun Koopmeiners è nel mirino della Juventus (LaPresse) – Juvelive.it

L’olandese (non convocato agli Europei a causa di un infortunio) ha già trovato l’accordo con i bianconeri e spinge per il trasferimento. La Dea, dalla partenza del centrocampista, vorrebbe incamerare 60 milioni mentre Giuntoli, durante il prossimo faccia a faccia, proverà ad ottenere un piccolo sconto. La Juve sognata da Motta sta per nascere. La caccia al titolo dell’Inter è ufficialmente partita.