Andre Gomes
Andre Gomes ©Getty Images

Ultime possibilità per il calciomercato Juventus. Agli uomini di Marotta non sembra essere bastato l’acquisto di Blaise Matuidi per rinforzare il centrocampo. Nelle ultime ore si rafforza la pista Sissoko, portoghese che apporterebbe ulteriore linfa vitale al gioco di Massimiliano Allegri, notevolmente rivoluzionato dopo questa sessione di arrivi e partenze sotto il cielo di Torino. Tra i papabili nomi per il reparto centrale della squadra bianconera resta in auge quello di Andrè Gomes. Il centrocampista era stato già ampiamente corteggiato dalla Juventus durante la scorsa stagione, appena ceduto dal Valencia. Poi, però, era arrivato il Barcellona. La squadra spagnola si era inserita nella trattativa con un’offerta insuperabile: 50 milioni, riscuotibili in più tranche: 30 subito, 20 di bonus diluiti nel tempo.

Un anno nell’ombra al Barcellona: per Andrè Gomes la Juventus significherebbe riscatto

Nel club spagnolo guidato da Luis Enrique, Gomes non ha mai trovato davvero spazio: su 30 partite in Liga, il portoghese viene sostituito in 13 occasioni. Tre gol, tre assist e quattro ammonizioni per soli 2653 minuti complessivi. Un bottino davvero troppo misero. Ora le cose potrebbero cambiare. Sulla panchina blaugrana è arrivato Ernesto Valverde. Il nuovo allenatore potrebbe rappresentare per il centrocampista un’occasione di riscatto, ma i rumors parlano già di un’altra stagione in panchina per Andrè Gomes. La Juventus è rimasta ad osservare alla finestra per tutto questo tempo e insistenti voci di mercato parlano di un’offensiva bianconera pronta ad essere sferrata per accaparrarsi, anche solo in prestito, il versatile giocatore capace di interpretare diversi ruoli: mediano, regista, ala, addirittura terzino se serve.

Alessandra Curcio