Juventus, gli infortuni di Chiellini e Khedira fanno tremare Allegri

0
231
Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri ©Getty Images

Si ferma anche Giorgio Chiellini. Dopo gli stop di Claudio Marchisio e Sami Khedira il difensore della Nazionale italiana è stato costretto a lasciare il ritiro di Coverciano per un problema al polpaccio. Chiellini, inoltre, non parteciperà alla sfida delicata contro la Spagna in programma domani sera al Santiago Bernabeu. Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, dovrà così modificare il suo assetto in base agli infortuni dei propri calciatori. Il tecnico dei bianconeri cercherà di recuperare il prima possibile i suoi uomini di maggior fiducia, ma il calciomercato ha regalato buoni colpi per sopperire ad eventuali mancanze come in questo caso.

Juventus, Allegri pensa alle nuove mosse di formazione

Con Khedira ai box e Marchisio che dovrà lavorare in maniera specifica sul ginocchio operato, Allegri dovrebbe mandare in campo dal primo minuto il nuovo acquisto Blaise Matuidi. Il centrocampista francese ha mostrato tutto il suo talento in un centrocampo a tre, ma in Nazionale ha giocato spesso anche a due. Secondo le news Juventus in difesa, invece, con l’infortunio di Chiellini da valutare meglio, il tecnico livornese dovrà schierare Benatia in coppia con Barzagli o con il giovane, ma affidabile Rugani. Prima di martedì lo staff della Juventus proverà a fare il punto della formazione per la sfida post Nazionali. Il segreto delle vittorie della Juventus in questi lunghissimi sei anni è stato proprio la lunghezza della rosa a cui l’allenatore ha potuto sempre attingere risorse fondamentali per le tre competizioni. I bianconeri ripartono da qui, cercando di conquistare quella Champions League, sfumata fin troppe volte nelle ultime tre stagioni.