Schick
Patrik Schick © Getty Images

Patrik Schick era stato per alcuni un rimpianto del calciomercato estivo della Juventus, che aveva fatto sottoporre all’attaccante ceco le visite mediche di rito ed era pronta ad acquistarlo, salvo poi mandare a monte l’affare con la Sampdoria per delle problematiche di livello fisico presentate dal giocatore, con in particolare una infiammazione cardiaca. Schick però poco tempo dopo è finito alla Roma, in cambio di una cifra molto alta. E proprio questo aveva creato dei dubbi sulla bontà dell’operato di Marotta e Paratici.

Col senno di poi però, i tifosi della Juventus hanno potuto constatare che mollare il ceco per concentrarsi su altri obiettivi è stata una decisione giusta. In bianconero sono arrivati Bernardeschi e Douglas Costa, che non staranno di certo facendo la differenza ma comunque una mano ad Allegri la stanno dando, a differenza del ceco, che in giallorosso ha giocato la miseria di appena 15′ alla quarta giornata contro il Verona, lo scorso 16 settembre. La Juventus ha risparmiato tanti soldi ed un caso difficile da gestire.

Juventus, gestire Schick sarebbe stato difficile

Non fosse solo questo, Schick ha dimostrato di essere dotato di ancora troppa poca maturità per riuscire ad imporsi in una piazza che punta alla vittoria. Le sue dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa a Reporter ne sono un chiaro esempio. Il giocatore aveva affermato di volersi trasferire in un club ancora più forte rispetto alla Roma in un futuro più o meno prossimo, “anche per essere pagato di più”. Un atteggiamento che con la Juventus non ha nulla a che vedere.

Schick si è difeso attribuendo queste controverse parole ad una traduzione sbagliata, ma la sensazione è comunque che il suo mancato arrivo alla Juventus abbia rappresentato uno scoglio enorme evitato dalla società campione d’Italia in carica. Il calciatore probabilmente sarebbe stato poi difficilmente gestibile, alla luce della grandissima concorrenza che contraddistingue il reparto offensivo bianconero. Le certezze della Juventus sono altre, come ad esempio Buffon.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK