Marko Pjaca
Marko Pjaca ©Getty Images

E’ iniziata molto bene l’esperienza allo Schalke 04 di Pjaca: rete alla prima presenza da titolare in Bundesliga per l’attaccante di proprietà della Juventus. La parentesi tedesca servirà al giocatore per ritrovare minutaggio e continuità e recuperare al meglio dal brutto infortunio al ginocchio. L’agente di Pjaca, Marko Naletilic, ai microfoni di ‘Juvenews.eu’ ha raccontato: “Un esordio fantastico. Il gol è straordinario come la classe del giocatore. Il suo talento è fuori la media. Ha tecnica, forza, rapidità. Sono già tutti pazzi di lui, come il suo allenatore. Allo Schalke viene considerato e stimato come un giocatore importante. Gli manca il ritmo, si allena duramente per ritrovarlo ma sta bene, sempre meglio. Solo giocando può ritrovare la giusta condizione”.

Juventus, le parole dell’agente di Pjaca

Il procuratore di Pjaca ha poi continuato l’intervista parlando della trattativa che ha portato il giocatore allo Schalke:” E’ stato difficile convincere la dirigenza della Juventus a farlo partire. Credono molto nel ragazzo, non a caso l’operazione del prestito secco dimostra come la società bianconera non voglia lasciarlo partire. In genere queste operazioni si fanno solo con i grandi giocatori e la Juve considera Marko un campione. Sono tanti i top club che hanno provato ad averlo, non solo in Serie A ma in tutta Europa. Sono molto amico di Lotito e Tare e garantisco che non mi hanno mai chiesto il giocatore. Marko voleva la Bundesliga perché è un campionato molto fisico, dove si corre molto di più rispetto a quanto accade in Serie A. In Germania sta bene, lo stimano già tutti e non vede l’ora di tornare alla Juve”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK