Infortunio Mandzukic
Mandzukic @ Getty Images

Da un pò di tempo Mario Mandzukic non sta fornendo l’apporto desiderato alla Juventus, nonostante grinta ed impegno siano quelli di sempre. Le ultime partite del croato sono state condizionate da una forma precaria. Anche quando fisicamente è stato bene però ‘Marione’ ha peccato in fase realizzativa. In questo ha inciso ovviamente il fatto di doversi adattare a compiti da esterno offensivo, ben diversi da quelli di terminale offensivo ai quali è sempre stato abituato. Anche in caso di 4-3-3 però le cose non sono andate diversamente.

Mandzukic ha segnato soltanto 7 gol in stagione fino ad ora, 4 dei quali in campionato. Troppo pochi per un attaccante anche se si gioca lontano dalla porta. Quest’oggi in Juve-Atalanta potrebbe però arrivare la sua occasione. Higuain infatti non è al meglio a causa di una botta presa alla caviglia domenica scorsa. Massimiliano Allegri allora sembrerebbe propenso a preservare l’argentino, che dopo il 18 marzo partirà per gli impegni con la nazionale argentina e che è rientrato a pieni giri dopo qualche settimana di stop.

Juve-Atalanta,  Mandzukic scelgo te!

Higuain potrebbe cominciare il suo Juve-Atalanta dalla panchina, riservando il ruolo di centravanti proprio a Mandzukic. L’ex Bayern Monaco ed Atletico Madrid ad ogni modo continua ad avere la stima di società, allenatore e tifosi, anche se a 31 anni e giocando in un ruolo non suo la Juventus potrebbe fare scelte diverse già durante la prossima estate. Nonostante il contratto rinnovato l’anno scorso ed in scadenza ora a giugno 2020, il club bianconero ha la necessità di dover guardare al futuro.

Douglas Costa e Bernardeschi del resto rappresentano l’avvenire e per età ed applicazione alla posizione di esterni si lasciano preferire a Mandzukic. Su entrambi poi la Juventus ha speso molto. Alla punta balcanica non resta che dimostrarsi utile da qui fino a maggio per far si di continuare a vestire la maglia bianconera. Ed il modo migliore per farlo sarà sfruttare anche le chance come quella che si profila quest’oggi.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK