Argentina-Italia, Buffon in conferenza: “Non ho accettato la convocazione per fare una passerella”

0
177
Argentina-Italia Buffon
Gianluigi Buffon © Getty Images

ARGENTINA ITALIA BUFFON / Domani si giocherà Argentina-Italia, prima partita del nuovo corso azzurro targato Gigi Di Biagio dopo la cocente delusione Mondiale. Tra i convocati del neo ct ‘a tempo’ c’è anche il portiere della Juventus Gianluigi Buffon che oggi ha parlato in conferenza stampa: “Ho 40 anni, ma sono il portiere della Juventus. Non so se la mia ultima partita sarà con la nazionale o con la maglia bianconera. Sarà una serata serena, sobria. Sono entrato nel calcio in vespa, ne uscirò senza macchina perché ho solo quella aziendale”. 

Argentina-Italia, Buffon parla in conferenza stampa

Portiere Buffon
Gianluigi Buffon © Getty Images

Gigi Buffon ha anche parlato della possibilità di giocare con l’Italia fino all’Europeo del 2020: “Penso che ognuno si sia fatto una propria idea e sappia qual è la verità, sapendo che ruolo ho ricoperto dove ho giocato. Aggregante, positivo, penso di essere stato molto altruista, spesso ho rinunciato a dei piccoli record personali. Una volta chiarito che non è solo una passerella, perché non mi sarebbe interessata, ma per essere utile; ho accettato la convocazione con grande entusiasmo”. 

Il capitano della Juventus ha poi commentato le parole di Sampaoli su Dybala“Sono molto contento se ha detto che rischia di essere fuori dal Mondiale. Spero che arrivino all’orecchio di Paulo perché so come reagiscono i campioni in momenti di difficoltà, maggior stimolo non ci può essere per un giocatore del suo calibro”.