Juventus-Napoli
Juventus-Napoli, pressione tutta per gli azzurri @ Getty Images

La sfida scudetto Juventus-Napoli di domani non sarà una trappola per i bianconeri, semmai è vero il contrario.

Juventus-Napoli di domani sarà una sfida che non comporterà pressioni particolari ai bianconeri. Lo ha detto a chiare lettere Massimiliano Allegri, ed i motivi per credergli sono diversi. Nonostante il passo falso contro il Crotone, i campioni d’Italia in carica restano primi con un ottimo margine che andrà gestito da qui a fine campionato. E le motivazioni, come del resto accade spesso in partite come quella di domani, sono altissime. L’allenatore della Juventus sa che può fidarsi del suoi gruppo, che di esperienza in più rispetto agli attuali rivali per lo scudetto ne hanno a palate.

Poi i bianconeri hanno affrontato il Real Madrid di recente. E con tutto il rispetto per il Napoli, si tratta di un avversario di tutt’altro livello, contro il quale Higuain e compagni non hanno sfigurato né all’andata, nonostante il pesante passivo di 3-0, né al ritorno. Anzi, al ‘Bernabeu’ era andata in scena una vera e propria lezione di calcio, rovinata in maniera sfortunata ed inattesa soltanto negli ultimissimi secondi finali. Ma della doppia sfida con il Real Madrid restano anche tante cose positive. Come ad esempio la consapevolezza che quando c’è da vincere e da fornire una risposta, la Juventus sa sempre cosa fare.

Juventus-Napoli, la pressione è tutta sugli azzurri

Juventus-Napoli Higuain Mertens numeri a confronto
Higuain e Mertens @ Getty Images

E questo già si era visto all’andata, con il Napoli che venne battuto sul proprio campo. Allora la prova della Juve non fu certo spettacolare ma risultò brillante per sagacia, organizzazione collettiva e tenuta difensiva. Le componenti che alla fine più di tutte ti fanno alzare dei trofei. Qualcuno parla di Juventus sotto pressione dopo l’inatteso passo falso contro il Crotone. Niente di più sbagliato: chi può godere di due risultati su tre e di un vantaggio importante in classifica non è sotto pressione. La patata bollente è tutta di chi deve inseguire e sa che per rimediare agli errori fatti finora davvero ora non può più permettersi di sbagliare niente.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK