Allegri Juventus Arsenal Calciomercato
Massimiliano Allegri ©Getty Images

Suggestione Premier League per Allegri: l’Arsenal lo inserisce nella lista dei preferiti per il dopo-Wenger.

Con il campionato ormai agli sgoccioli, si comincia a pensare ad un riassesto delle squadre e il pensiero corre subito al calciomercato Juventus. Nuovi acquisti e possibili partenti in casa bianconera, con Emre Can prossimo al trasferimento a Torino e Alex Sandro con le valigie in mano. Ma ad essere coinvolti nelle voci di mercato non sono solo i giocatori. C’è chi prospetta un cambio anche sulla panchina della Juventus, dove Massimiliano Allegri è ad un passo dal conquistare il suo quarto scudetto consecutivo in bianconero.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, sono molte le squadre nazionali ed internazionali che vogliono accaparrarsi il tecnico toscano. L’Arsenal, in particolare, è alla ricerca del successore di Arsène Wenger, che ha già annunciato l’addio al club londinese a fine stagione. Il nome più accreditato per la futura panchina dei Gunners sembra essere proprio quello di Allegri, nettamente favorito rispetto allo spagnolo ex Barça Luis Enrique e ad Arteta, attualmente accanto a Pep Guardiola al Manchester City come viceallenatore.

Allegri nel mirino dell’Arsenal, ma si valuta anche Ancelotti

L’altro nome associato alla squadra inglese è quello di Carlo Ancelotti. La Premier League lo ha tentato al punto da rifiutare il prestigioso ruolo di commissario tecnico della Nazionale italiana. La voglia dell’Arsenal nei suoi confronti sembra però ora essere scemata, mentre si rinvigorisce l’interesse per l’attuale allenatore bianconero. Alle voci seguono le smentite del diretto interessato, che continua ad anteporre a qualsiasi decisione l’esito di questa stagione alla guida della Juventus. La società bianconera, nel frattempo, non resta a braccia conserte e sta già valutando le diverse alternative: si pensa a Mauricio Pochettino per il dopo-Allegri, ma le cose sembrano più complicate del previsto.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK