Bentancur centrocampista Juventus
Rodrigo Bentancur ©Getty Images

Arrivato alla Juventus dopo l’accordo del 2015 che ha visto Carlos Tevez tornare nei Boca Juniors, Bentancur ha dimostrato di essere all’altezza della squadra bianconera e di avere ancora margini di crescita.

La Juventus ha portato Bentancur a Torino nell’aprile 2017. Il gioiellino dei Boca Juniors ha finora disputato ventisei gare con la maglia bianconera, di cui nove dall’inizio. La sua struttura fisica lo rende molto forte e completamente a suo agio con la palla ai suoi piedi: ha fatto registrare una percentuale di completamento di passaggio del 91% nelle sue cinque gare in Champions League per la squadra di Allegri ed è riuscito a vincere otto duelli a partita in Serie A, battendo tutti i record dei suoi compagni.

L’Uruguay punta sul giovane talento nei Mondiali di Russia che stanno per cominciare, mentre la Juventus non vede l’ora di vederlo di nuovo all’opera in campo, accanto a campioni del calibro di Emre Can, che sta per unirsi ai bianconeri. Il ragazzo ha ancora tanto tempo per maturare e accumulare esperienza e il Mondiale sarà l’occasione giusta per confrontarsi con sfide importanti, adatte a tirare fuori la grinta necessaria per affrontare la prossima stagione.

Godin si complimenta con Bentancur: “Gioca come un veterano, ha una personalità impressionante”

A proposito di Bentancur, Diego Godin, difensore centrale dell’Atletico Madrid e della nazionale uruguaiana, ha parlato a La Gazzetta dello Sport del centrocampista della Juventus: “Al momento di farsi spazio si è visto il vero Bentancur. Per me ha giocato tanto e bene alla Juve, hanno preso un giovane che fa la differenza e gioca da veterano. Ha una personalità impressionante, crescerà tantissimo e darà tanto alla Juve. E’ uno da top club”.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK