Dembele Juve
Dembele ©Getty Images

Arriva dall’Inghilterra la nuova idea di mercato della Juve: Marotta teme le possibili partenze e lavora al prossimo centrocampista per Allegri.

Continua a lavorare Beppe Marotta per il calciomercato della Juventus. I bianconeri, per quanto riguarda il reparto di centrocampo, oltre ad Emre Can, il cui arrivo dovrebbe essere ufficializzato a breve termine dopo mesi di trattative intense, avrebbero messo nel mirino anche Moussa Dembèlé, calciatore belga di esperienza che potrebbe far comodo alla squadra di Allegri il prossimo anno. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la dirigenza bianconera ha già intrapreso qualche contatto con l’entourage del giocatore belga, che parteciperà con la sua nazionale anche ai prossimi mondiali di Russia 2018, ed ha intenzione a breve di fissare un incontro anche con il Tottenham che ne detiene il cartellino per capire i margini della trattativa e l’eventuale formula di acquisto del mediano trentenne. Il calciatore dovrà a breve prendere una decisione definitiva sul suo futuro. Ha un contratto in scadenza nel 2019, è un centrocampista molto richiesto in Europa e i margini per un rinnovo con il club inglese sembrano essere davvero minimi. Quasi inesistenti. Dembèlé è un vecchio pallino del Milan, oggi fermo sul mercato, piace parecchio anche ad Ancelotti per il Napoli, ma non ci sono stati approcci concreti, mentre Ausilio lo segue per l’Inter da anni. Oggi l’Inter può soltanto programmare alcune operazione, la fase di stand-by durerà ancora per qualche settimana.

Mercato Juve, incontro nel mirino per Dembèlé

Per il futuro di Dembèlé, però, ci può essere una sponda cinese in grado di complicare la vita ai club italiani che lo seguono. Possibile anche un incontro tra dirigenti di Juventus e Tottenham per pianificare una possibile trattativa, utile soprattutto a cautelarsi in caso di partenza di un giocatore in quel ruolo dell’attuale rosa di Massimiliano Allegri. La dirigenza bianconera vuole dunque capire i margini e le cifre ed essere pronta nel caso si presentasse l’opportunità di chiudere la trattativa. Possibile anche che sia una manovra di disturbo per le altre concorrenti interessate al giocatore.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK