Mercato Juve Dembele Inter
Mousa Dembele @ Getty Images

Marotta pensa con insistenza a Dembélé del Tottenham, ma l’affare per portare il belga in bianconero in questo mercato ha trovato il primo ostacolo.

Quello di Moussa Dembélé può davvero essere un nome importante per il calciomercato della Juventus. Il mediano tutto muscoli ed esperienza è uno degli obiettivi concreti di Beppe Marotta, un calciatore che potrebbe regalare tanto, in termini di sostanza, alla Juve del prossimo anno. L’affare, però, fiutato dalla dirigenza bianconera si potrebbe anche non fare quest’estate. Arriva da Radio Monte Carlo, infatti, la notizia secondo cui una squadra cinese, di cui ancora non è stato rivelato il nome, avrebbe offerto al Tottenham ben 34 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del calciatore belga in forza agli Spurs. Un’offerta ritenuta congrua dagli inglesi che avrebbero appunto già accettato, forse considerando l’età del giocatore che fra un mese compirà 31 anni. Il nome di Dembélé era nella lista di molte squadre italiane, come Inter e Napoli, oltre la stessa Juventus che già aveva tentato un primo approccio con il Tottenham qualche giorno fa, anche considerando la posizione del calciatore che sarà al Mondiale in Russia.

Mercato Juve, Marotta non vuole affiancare l’offerta cinese per Dembélé

Ora la strada per Dembélé si complica, anche se la trattativa cinese deve ancora trovare il consenso del diretto interessato. La volontà del belga è, infatti, ancora sconosciuta e molto dipenderà dalla sua voglia di restare in Europa o cercare, al contrario, un lungo e ricco contratto milionario con cui avviarsi verso fine carriera. I bianconeri, per il momento, restano alla finestra, consapevoli di poter offrire al calciatore una prospettiva sportiva ben più importante, ma di certo Marotta non si spingerà alle cifre proposte dai cinesi.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK