Allegri allenatore Juventus
Massimiliano Allegri ©Getty Images

Archiviata la proposta del Real Madrid, Allegri è sempre più convinto di voler proseguire la sua avventura in bianconero e guidare la Juventus sul tetto d’Europa.

Mentre sugli schermi di tutto il mondo scorrono le immagini di questi Mondiali di Russia, le squadre italiane si preparano all’inizio della prossima stagione. La Juventus ha delle chiare intenzioni per l’anno calcistico che comincerà a fine estate: confermare il dominio incontrastato che dura in Serie A da sette anni e conquistare l’ambita Champions League, fino a questo momento solo sfiorata. Per raggiungere questi traguardi importanti c’è bisogno di confermare l’intesa tra la società e i suoi uomini, come l’allenatore. In quest’ottica è stato quindi organizzato l’incontro di questo pomeriggio a Milano tra Massimiliano Allegri e la dirigenza del club.

Alla riunione tutta bianconera erano presenti sia il tecnico toscano, che Marotta e Paratici. Un meeting di mercato, utile a capire le prossime mosse da fare per rinforzare la squadra. Si è parlato di nuovi acquisti e di possibili cessioni, scorrendo la lista che la Juventus ha stilato, tra cedibili e intoccabili. Prima di tutto c’è da attendere l’arrivo imminente di Emre Can, il primo dei nuovi innesti. L’arrivo del centrocampista tedesco è previsto per venerdì, dopo una trattativa durata mesi.

Allegri incontra la Juventus: si parla delle trattative da concludere e dei futuri campioni bianconeri

Per agguantare la Champions League Allegri ha bisogno di campioni con esperienza, ma anche di giovani in grado di portare nuova energia e nuova fame alla squadra. Durante l’incontro con la dirigenza bianconera, si è parlato dunque anche delle piste calde di mercato. Cancelo è sempre più vicino alla Juventus, mentre non si molla la trattativa Golovin. Parallelamente Allegri sa di dover rinunciare a delle pedine per il gioco della prossima stagione, come Sturaro e Mandragora, entrambi in lizza per andare via da Torino.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK