Marotta calciomercato Juventus
Marotta ©Getty Images

Cessioni, prestiti, scambi, acquisti clamorosi. Anche questa sessione di calciomercato Juventus estiva sta andando avanti tra trattative infuocate e imprevisti dell’ultimo minuto.

La regola della Juventus è sempre stata la seguente: se qualcuno non vuole più restare in bianconero e chiede di essere ceduto, la dirigenza è pronta a lasciarlo andare accettando una congrua offerta. In base a questa norma non scritta nessuno è in vendita, ma nessuno è incedibile per il calciomercato Juventus. Marotta ha spulciato i nomi della rosa bianconera e ha cominciato a decidere quale sarà il futuro dei giocatori disponibili. Tra le possibili pedine di scambio ci sono Benatia, valutato 25 milioni e pagato 20, con contratto in scadenza nel 2020; Sturaro, valutato 20 milioni e pagato 9, con contratto in scadenza nel 2021; Marchisio, valutato 5 milioni,passato in prima squadra direttamente dalle giovanili della Juventus e con contratto in scadenza nel 2020.

Utili contropartite tecniche sono anche i giocatori rientrati alla base bianconera dopo le esperienze in prestito, come Pjaca, valutato 30 milioni e pagato 23, in rientro dallo Schalke; Mandragora, valutato 20 milioni e pagato 12, in rientro dal Crotone; Cerri, valutato 15 milioni, anche lui prodotto del vivaio Juventus, in rientro dalla parentesi al Perugia. Ci sono poi dei bianconeri il cui destino è in bilico e verrà valutato nell’eventualità si presentino delle offerte: è il caso di Alex Sandro, cedibile a 50 milioni ed acquistato a 26, con contratto in scadenza nel 2020; Rugani, nel mirino del Chelsea, valutato 35 milioni, per il quale ne sono stati spesi appena 5, e con contratto in scadenza nel 2021; Cuadrado, valutato 30 milioni ed acquistato a 25, con contratto in scadenza nel 2020; Bentancur, valutato 25 milioni ed acquistato a 9,5, con contratto in scadenza nel 2022.

Calciomercato Juventus: la lista degli incedibili a cui Marotta rinuncerebbe solo in caso di super offerte

Vi è poi la categoria degli “incedibili”, ovvero quei giocatori a cui la Juventus non intende rinunciare, a meno di clamorose proposte economiche difficilmente rifiutabili. Ecco la lista che ha stilato Marotta: Dybala, valutato 150 milioni, acquistato a 40 milioni, con contratto in scadenza nel 2022; Pjanic, valutato 80 milioni, acquistato a 32 milioni, con contratto in scadenza nel 2021; Douglas Costa, valutato 60 milioni, acquistato a 47, con contratto in scadenza nel 2022; Higuain, valutato 60 milioni, acquistato a 90, con contratto in scadenza nel 2021.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK