Mercato Juventus, spunta l’idea Lozano: la richiesta del PSV

0
84
Lozano alla Juventus
Hirving Lozano ©Getty Images

Non solo Golovin, al Mondiale la Juventus starebbe seguendo con interesse anche le partite del Messico che stanno vedendo protagonista Lozano

Il Mondiale è partito da pochi giorni e uno dei giocatori a stupire maggiormente nella partita di esordio è stato certamente Hirving Lozano. Suo infatti è stato il gol decisivo del primo vero risultato a sorpresa della Coppa del Mondo, quello della vittoria del suo Messico sulla Germania campione in carica. Una prestazione che inevitabilmente ha destato l’interesse di svariati top club. Secondo voci di calciomercato Juventus riportate da ‘Record’, tra le società sulle tracce dell’esterno offensivo di proprietà del PSV Eindhoven ci sarebbe anche quella bianconera che dunque in questi giorni non sarebbe in pressing solo su Golovin. Ed anzi, proprio Marotta e Paratici sarebbero i dirigenti più tentati dal partire all’assalto del Chucky, soprannome dell’ala sinistra del Tricolor. Stando a quanto riferisce lo stesso quotidiano messicano però, a partire in avanscoperta con la squadra olandese sarebbe stato il vicepresidente Pavel Nedved.

Calciomercato Juventus, Lozano: il PSV chiede 35 milioni

La Furia Ceca avrebbe ricevuto come una risposta una disponibilità a discutere della cessione di Lozano purché si parta su una base di 35 milioni di euro. Una trattativa che inevitabilmente potrà partire solo dopo la conclusione dei Mondiali. Sarà quello il momento in cui la Juventus, su autorizzazione del PSV, potrà contattare l’agente del classe ’95. Il giocatore in questa stagione ha fatto registrare 19 gol in 34 presenze con il proprio club, mentre in Nazionale ha all’attivo 8 reti in 29 apparizioni. Un ruolino di marcia davvero notevole che ha finito per far accendere i riflettori da parte della squadra bianconera. Un acquisto che dunque farebbe la gioia sia di Massimiliano Allegri che della dirigenza olandese, vista la cospicua plusvalenza che andrebbero a realizzare. Si tratta infatti di un talento prelevato dal Pachuca per appena 8 milioni e che oggi verrebbe rivenduto a più di 4 volte tanto.