Serie A, consigli fantacalcio

La sosta per gli impegni delle rispettive Nazionali in Nations League è terminata. Torna la Serie A e torna anche il Fantacalcio: ecco alcune dritte per la quarta giornata di campionato.

Dall’anticipo di sabato 15 settembre tra Inter e Parma, al posticipo di lunedì sera tra Spal e Atalanta. La 4a giornata del campionato di Serie A è ricca di partite interessanti. Molti fantallenatori aspettano il tanto agognato primo gol di Cristiano Ronaldo in bianconero, dopo aver speso la maggior parte del budget all’asta per l’acquisto dell’attaccante portoghese.

Consigli Fantacalcio, gli anticipi della 4a giornata di Serie A

Icardi Consigli Fantacalcio
Icardi @ Getty Images

Si comincia con Inter-Parma, in programma sabato alle ore 15. I nerazzurri aspettano la prima vittoria della stagione a San Siro. Spalletti vuole andare sul sicuro con il solito 4-2-3-1. Non ci saranno Lautaro Martinez e Vrsaljko. Le probabilità di rivedere Icardi titolare sono molto alte, quindi i fantallenatori farebbero bene a puntare sull’argentino, segnalato tra i migliori attaccanti in ambito fantacalcio. Per il Parma, invece, D’Aversa conferma in toto la squadra che ha messo paura alla Juventus. Qui occhi puntati su Gervinho, vero e proprio problema per la difesa dei milanesi.

Nel tardo pomeriggio sarà ora di Napoli-Fiorentina, match molto appassionante. Gli azzurri di Ancelotti cercano il riscatto dopo il crollo a Genova e davanti si troveranno i viola a punteggio pieno. Ancelotti punta sul 4-3-3 senza Mertens. Pioli, invece, rinuncia a Lefont, fermo per un problema muscolare. I nomi da schierare? Da una parte Fabian Ruiz, quotatissimo per una maglia da titolare, dall’altra Benassi, in forma strepitosa.

Consigli Fantacalcio, Frosinone-Sampdoria

Serie A, consigli fantacalcio

Manca la prima vittoria in questa stagione di Serie A per il Frosinone di Moreno Longo. Arriverà contro la Sampdoria sabato alle ore 20,45? Per aumentare le possibilità, il tecnico della squadra laziale si affida alla coppia Perica-Ciano. La Sampdoria di Giampaolo, invece, proviene dalla schiacciante vittoria sul Napoli e dovrà fare a meno di Saponara. Ciano è la certezza del Frosinone, Defrel quella dei blucerchiati. Ma attenzione a Quagliarella, che ha già dimostrato di poter tirare fuori il colpo dal cilindro.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK