Juventus, parla Ramsey: “Bianconeri club dominante”

0
136

Aaron Ramsey ha rilasciato una lunga intervista alla ‘Bbc’, toccando numerosi temi, tra cui i motivi del suo approdo alla Juventus.

Ramsey Bbc

Il centrocampista della Juventus Aaron Ramsey ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della ‘Bbc’. Tanti gli argomenti toccati dal gallese, che ha parlato anche del suo mancato rinnovo con l’Arsenal: “C’era tanta confusione. L’Arsenal stava attraversando un periodo di transizione. Penso che la direzione che stanno prendendo sia quella giusta, ma io ora penso solo alla Juventus“.

Juventus, ecco le parole di Ramsey

Ramsey ha voluto raccontare anche il suo primo incontro con Cristiano Ronaldo, spiegando come il lusitano sia bravissimo a rompere il ghiaccio e far sentire i suoi compagni a proprio agio. L’ex Arsenal ha voluto poi parlare del suo infortunio estivo: “È stato frustrante, ma lo staff medico qui è stato incredibile e mi ha aiutato ad attraversare questo brutto momento. Adesso mi sento davvero bene e sono contento di quanto fatto nelle ultime settimane. Ora penso a crescere e a diventare sempre più forte“.

Il centrocampista si è soffermato anche sul suo rapporto con Maurizio Sarri, descrivendo l’allenatore della Juventus e sottolineando come molte sue idee non sono ancora state messe del tutto in pratica. Ramsey comunque sembra essere soddisfatto della sua scelta: “I bianconeri sono un club fantastico e dominante. E poi c’è una sensazione di essere come in una grande famiglia.Tutti hanno un obiettivo comune, che è quello di vincere partite e trofei. Tutti sono concentrati e indirizzati sull’obiettivo e su quello che deve essere fatto in campo e non solo“.