Sarri: «Cristiano Ronaldo in Coppa Italia? Non è sicuro di vederlo…»

0
243

Il tecnico bianconero Sarri ha presentato la partita di Coppa Italia di domani Juve-Roma. Ha parlato degli infortunati e delle condizioni di CR7.

juventus sarriMaurizio Sarri ha presentato la sfida di domani sera in Coppa Italia tra la Juventus e la Roma. Il tecnico bianconero sa che passare il turno è uno degli obiettivi del club. Andrea Agnelli, infatti, non è tipo che ama lasciare competizioni prima delle finali. Chiaramente l’obiettivo primario è la Champions League, poi lo Scudetto e solo al terzo posto la coppa. Ad ogni modo dal briefing con i tifosi sono saltati fuori spunti interessanti.

LEGGI ANCHE >>> Offerta dal PSG per un centrocampista della Juventus

Sarri e l’utilizzo di Cristiano Ronaldo

Impossibile non chiedergli del turnover in Coppa Italia in Juventus-Roma. «Voglio pensare che la squadra abbia sempre margini di miglioramento. Cristiano Ronaldo? Lo valutiamo domattina, se sta bene penso che possa fare tre partite in una settimana. Son diverse settimane che non ne fa tre, ma lui deve sentirsi nelle condizioni ideali per poterlo fare. Ultimamente non è stato così perché aveva qualche linea di febbre. Domattina parlo con lui per capire se ha completamente recuperato.

juventus sarri
Sarri Juventus

Si paventa un turnover

Sulla questione turnover il trainer della Juve è molto chiaro. «Si possono fare valutazioni su un giocatore – dice Sarri -. Ma poi si tratta dell’imprevedibilità che c’è dentro le partite che non può portarti ad una programmazione su 5-6 giocatori quindi deve passare il messaggio che la partita più importante è quella di domani. Poi da giovedì la più importante sarà quella col Napoli. Non andiamo a fare valutazioni su 5-6 giocatori, si può fare su uno se si ritiene particolarmente adatto alla partita successiva».

LEGGI ANCHE >>> Juventus, senti Tardelli: “Non si vede la mano di Sarri”

Sarri e gli acciaccati

C’è spazio per discutere anche delle condizioni di alcuni calciatori. «Oggi Cuadrado non aveva la febbre, vista la giornata fredda si è allenato un po’ in palestra per non esporlo alla temperatura. Alex Sandro non ha danni gravissimi, ha qualcosa al muscolo trasverso – ciude Sarri -. Rabiot ha avuto un paio di colpi. Vediamo se sarà in condizione di andare dentro».