Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Bonolis attacca ancora la Juventus: bufera su “Avanti un altro”

Bonolis attacca ancora la Juventus: bufera su “Avanti un altro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

Paolo Bonolis fa un’alta battuta sulla Juventus nel programma Avanti Un Altro scatenando nuovamente l’ira dei tifosi e del pubblico: il video dell’accaduto.

bonolis attacca juventus avanti un altro
bonolis attacca juventus avanti un altro

Durante una partita di calcio il pallone viene colpito accidentalmente dall’arbitro, è gol o non è gol?”
“E’ gol”
“No, non è gol. Con le nuove regole introdotte nel 2019 l’arbitro non viene più considerato come un qualunque elemento di gioco quindi se il pallone colpisce l’arbitro in qualsiasi zona del campo il gioco viene interrotto…a meno che non sia la Juve.”

Subito il pubblico in studio ed il notaio hanno creato non poco scompiglio in studio alle parole del conduttore che, chiaramente, erano ironiche.

Bonolis, infatti, all’interno di quel programma interpreta il “personaggio” e gioca spesso sulla sua ormai conclamata fede interista. Il tutto quindi era chiaramente detto in tono ironico, tuttavia ad una parte di tifoseria non ha fatto piacere questa affermazione alla quale ne è seguita un’altra:

“Se un calciatore segna direttamente da rimessa laterale è gol o non è gol?”
“Non è gol”
“Non è gol, ma lo è se…se gioca nella Juve.”

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE >> Juventus Roma, per Bernardeschi è una gara fondamentale: il suo futuro

Bonolis attacca la Juventus: “Ha un regolamento a parte”

bonolis
Paolo Bonolis con la maglia della Juventus?

Ecco il video di quanto accaduto ieri sera durante Avanti Un Altro pubblicato su Twitter dall’account di juventibus. I tifosi non sembrano aver reagito molto bene a questo intervento, per così dire, a gamba tesa del conduttore il quale, però, lo ripetiamo, non l’ha detto in tono convinto ma semplicemente volendo fare una goliardata, assolutamente in linea con il tono ed i modi del programma in onda su Canale 5.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK