Spal-Juventus convocati, spiccano due assenze

0
21

Ci sono due assenze importanti tra i convocati di Spal-Juventus, match che vedrà i bianconeri scendere in campo a Ferrara sabato pomeriggio con fischio d’inizio alle ore 18.

juventus cagliari probabili formazioni
juventus sarri

Mister Sarri infatti ha lasciato fuori dalla lista sia Higuain che Pjanic. Entrambi i giocatori erano in forte dubbio a causa degli acciacchi avuti negli ultimi giorni. Il bosniaco era uscito dal campo dopo appena sette minuti nell’ultima partita contro il Brescia, ma gli esami strumentali non avevano evidenziato alcun problema. Solo un affaticamento per lui, in ogni caso risparmiato per la Champions League.

Stesso discorso anche per Gonzalo Higuain. L’argentino in settimana ha avuto problemi con la schiena e Sarri giustamente lo preserverà in vista delle prossime partite. Non solo quella contro il Lione, ma anche quella contro l’Inter nel successivo turno di serie A. Sfida che può valere una grossa fetta di scudetto.

LEGGI ANCHE –>>Spal-Juventus, la conferenza stampa di Sarri

Non c’è nemmeno Bonucci

Nell’elenco ci sono diversi giovani. Sarri ha infatti scelto di inserire Wesley e Coccolo in difesa, Peeters a centrocampo e Olivieri in attacco. Niente da fare invece per Khedira. Il giocatore è recuperato, ma il tecnico preferisce farlo allenare per averlo nelle migliori condizioni possibili. C’è invece Bernardeschi, che potrebbe trovare spazio magari nella ripresa. Non è stato convocato Leo Bonucci, perché squalificato.

Dubbi di formazione

In porta potrebbe esserci Buffon, mentre in difesa Danilo e De Sciglio scaldano i motori. Rugani sarà il partner di De Ligt. In cabina di regia ci sarà Bentancur. Ramsey titolare come trequartista alle spalle di Ronaldo e Dybala.