Home Calciomercato Juventus Calciomercato Juventus, è giallo sulla clausola per Icardi

Calciomercato Juventus, è giallo sulla clausola per Icardi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:08

Mauro Icardi è un nome che è da tempo sul taccuino della dirigenza della Juventus. Ma qual è la situazione? Ecco gli ultimi dettagli.

icardi

Mauro Icardi sembra essere pronto a essere ancora una volta uno dei protagonisti principali di una sessione di calciomercato. L’argentino la scorsa estate è stato al centro di una vera e propria telenovela, conclusasi con il suo passaggio al Paris Saint-Germain. Qual è il problema? Il fatto che il riscatto da parte dei francesi parrebbe essere poi così certo e sicuro. Il punto è che, con il passaggio a un 4-4-2 molto offensivo, l’ex Inter sta trovando molto meno spazio, come dimostrato dal suo mancato impiego nel match di Champions League contro il Borussia Dortmund. E ora tutto può davvero succedere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Rinnovo Dybala: accordo a un passo?

Icardi alla Juventus, Calciomercato: è giallo sulla clausola

Per riscattarlo definitivamente serviranno 70 milioni di euro. Ma il Psg che deciderà di fare? E soprattutto Maurito è davvero così convinto di restare in terra transalpina? Domande a cui difficile, ora come ora, dare una risposta sicura e inopinabile. Ciò che è certo è che Icardi è sempre stato in orbita Juventus. I bianconeri, potrebbero approfittare di questa situazione ingarbugliata?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Juventus, possibile operazione con il Milan?

A rendere il tutto ancor più complicato, secondo quanto rivelato da ‘Il Corriere dello Sport’, potrebbe essere l’esistenza di una clausola che consentirebbe all’argentino di opporsi in caso di riscatto del Paris Saint-Germain. Le modalità sarebbero le stesse con cui Salah,  nell’estate 2015, si è rifiutato di fare ritorno alla Fiorentina. Dall’Inter però, sotto questo punto di vista e quest’aspetto, arriverebbero soltanto smentite. Insomma, non resta che attendere maggio per sapere tutto la verità e per vedere cosa accadrà. La sensazione però è che sarà un’altra estate a dir poco di fuoco.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK