Calciomercato Juventus, in tanti sotto esame

0
125

Calciomercato Juventus: vista la pausa forzata a causa dell’emergenza Coronavirus, in casa bianconera diventa pian piano tempo di bilanci e progetti.

calciomercato juventus paratici

Ora si vuole capire quando e se si riprenderà a giocare. Questo è il principale, se non addirittura unico, pensiero del mondo del calcio e quindi della Serie A. Ma intanto c’è già chi fa bilanci e progetti il futuro. In casa Juventus si valuta infatti chi sarà confermato o no nella prossima stagione. Sono davvero tanti, come rivelato da ‘Il Corriere dello Sport’, i giocatori in bilico e in discussione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Juventus: “Come cambiano le strategie per le squadre”

Calciomercato Juventus, quanti giocatori in discussione?

pagelle milan juventus voti coppa italia
pagelle milan juventus voti coppa italia

Il primo vero dubbio riguarda Gonzalo Higuain. L’argentino ha un contratto fino al 2021, con un ingaggio da 7,5 milioni. L’attaccante ha iniziato molto bene, ma con il passare dei mesi è calato. Ed è anche per questo che si trova ragionare sul futuro. Discorso molto simile per Douglas Costa e Bernardeschi, entrambi a dir poco altalenanti. Il brasiliano è stato vittima di numerosi infortuni, mentre l’ex Fiorentina sembra aver perso fiducia in se stesso. In estate il loro destino sarà senza alcun dubbio oggetto di discussione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Douglas Costa pedina di scambio? Prende quota l’ipotesi di un affare

Molte riflessioni andranno senza alcun dubbio fatte anche a centrocampo. Il primo nome è sicuramente quello di Miralem Pjanic. Il regista, blindato fino al 2023, non ha vissuto un bel periodo prima dello stop. E inoltre su di lui incombe l’interesse Paris Saint Germain. Resta da capire però se la Juventus vorrà privarsi di lui. E Khedira? Il tedesco è un fattore per la sua personalità ed esperienza, ma potrebbe esser sacrificato per un ricambio generazionale. Un discorso a parte va fatto invece per Ramsey e Rabiot. Il gallese ha dato grandi segnali, con gol e prestazioni, mentre il francese non ha per nulla convinto. Potrebbe però avere un altra chance.  In difesa a salutare potrebbero essere Rugani e De Sciglio, ai margini del progetto sarriano.