Bentancur nell’élite del calcio mondiale: «Tra 10 anni ancora alla Juventus»

0
115

Jorge Raffo, l’ex coordinatore e supervisore delle giovanili del Boca Juniors, entusiasta dell’esplosione di Bentancur. «La Juve fece un grande affare».

Rodrigo Bentancur, Juventus

«Per me Bentancur giocherà ancora per 10 anni nella Juventus e nell’élite del calcio mondiale. Spero che a livello planetario possa portare in alto il suo Uruguay mentre continuerà a lasciare il suo marchio di qualità in Europa. Esattamente come hanno fatto in passato i grandi calciatori che hanno indossato la gloriosa maglia bianconera». Parole di Jorge Raffo, l’ex coordinatore e supervisore delle giovanili del Boca Juniors. Lo scout argentino ha rilasciato un’intervista a TuttoJuve, evidenziando come le qualità del regista bianconero si intravedevano da tempo.

LEGGI ANCHE >>> Demiral, l’Imperatore Terim crede in te: «Lo aspetto ad Istanbul per la finale»

Bentancur e un futuro roseo

Secco il giudizio di Jorge Raffo sul suo vecchio pupillo. «Io lo definisco un giocatore universale, in grado di giocare in diversi ruoli con prestazioni di qualità del calciatore d’élite. D’altra parte, è un essere umano incredibile con una grande educazione da parte della famiglia e questo lo rende senz’altro un giocatore diverso da tutti gli altri». Bentancur, ai tempi dell’affare Tevez, faceva gola a molti. «L’Argentina è un paese di vendita: per compensare i suoi conti, ha bisogno di cedere dei giocatori per poter compensare le risorse. E Rodrigo ha dovuto lasciare in gran parte per quel motivo. Sicuramente non è stato facile sostituirlo e successivamente il tempo ha dimostrato che sarebbe dovuto rimanere»