Calciomercato Juve, il biglietto di (non) ritorno di Higuain

0
11

In questi giorni il calcio italiano sta provando a ripartire. Anche se ancora non è chiaro se il campionato di serie A possa riprendere, per il momento le società si stanno organizzando per gli allenamenti individuali e per quelli futuri di gruppo, in modo che possa essere rispettato in pieno il protocollo medico-sanitario necessario.

calciomercato juventus higuain
higuain juventus

Che le possibilità di riprendere il campionato siano aumentate lo testimonia il fatto che anche gli stranieri della Juventus stanno tornando alla spicciolata in Italia. Dopo Ronaldo sono tornati pure Szczesny e Khedira e ora si aspettano gli altri. I brasiliani Danilo, Alex Sandro e Douglas Costa sono sulla del ritorno, l’ultimo a rientrare dovrebbe essere Gonzalo Higuain.

LEGGI ANCHE –>>Pallone d’Oro 2020, Ronaldo non è il favorito

In queste ultime settimane le voci di un suo addio alla Juventus e di un ritorno in patria sono circolate a dismisura. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport per il giocatore non è un momento semplice. E’ tornato in Argentina mentre in Italia scoppiava la pandemia per stare accanto alla madre. Ed è rimasto in attesa di notizie. La Juventus – come sottolinea La Gazzetta dello Sport – non ha messo fretta ai suoi atleti, lasciandoli liberi di programmare il loro rientro. Del resto ancora non c’è l’ufficialità che si torni a giocare.

Quale futuro per Higuain

Rimane da capire quale sia la volontà di Higuain riguardo il futuro. Il suo contratto scade a giugno 2021 e l’attaccante dovrebbe rispettarne la scadenza. Anche se è chiaro che in questo periodo la Juventus inizierà a guardarsi intorno per trovare un altro centravanti. L’alternativa è quella di lasciare i bianconeri già quest’estate, rinunciando al suo ingaggio da 7.5 milioni a stagioni, per un ritorno romantico al River Plate oppure per approdare nel campionato americano, la Mls.