Calciomercato Juventus, la rivelazione di Giuseppe Rossi

0
196

Giuseppe Rossi ha avuto una carriera importante ma anche sfortunata. Molto sfortunata. L’attaccante italo-americano è stato protagonista non solo in serie A ma anche all’estero, soprattutto con la maglia del Villarreal.

Un giocatore che ha fatto molto bene anche con la maglia della nazionale, dotato di grande tecnica e di fiuto del gol. Oggi a 33 anni gioca negli Usa con il Salt Lake City. Durante una chiacchierata con ParmaLive ha sfogliato un po’ l’album dei ricordi, parlando anche di un possibile passaggio alla Juventus poi sfumato.

Giuseppe Rossi © Getty Images

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Juventus, cinque nomi per sostituire Higuain

Le parole di Rossi sulla Juventus

Proprio la grande stagione al Villarreal aveva fatto sì che su Rossi piombassero alcune big europee. Si fecero avanti «Il Barcellona, la Juventus, tanti club importanti dopo quell’anno con 30 e più gol. Col Barcellona avevo già il contratto fatto ma purtroppo non si sono trovati d’accordo con le squadre per il fisso, davano più bonus e il Villarreal voleva più fisso. – ha detto nell’intervista concessa a Parmalive – Non si sono trovati d’accordo e il Barça è andato su Alexis Sanchez. C’è stata la Juve di Conte, per me sarebbe stato davvero bello, ma avevano venduto Cazorla e non volevano vendere un altro giocatore importante e non sono potuto andare.

E quando gli è stato chiesto se c’è un giocatore che oggi gli somiglia in serie A, Rossi rivela: «Di italiano non so, vedo Dybala simile a me, mi rivedo in lui: parte dalle zone centrali, si muove bene, è molto intelligente, mi piace tanto«.