Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, ora si riparte davvero: Sarri ha tutti a disposizione

Juventus, ora si riparte davvero: Sarri ha tutti a disposizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

Maurizio Sarri ora ha finalmente tutti i giocatori a disposizione. Alla Continassa adesso si può davvero ripartire: la situazione.

sarri juventus

Al completo. In casa Juventus è partita finalmente la fase 2. La Continassa in questi giorni si è riempita a poco a poco e oggi, come rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, toccherà il punto più alto del post epidemia. Ieri sono tornati Khedira e Matuidi, che hanno fatto come da prassi visite e poi primo allenamento individuale. Oggi toccherà non solo a Douglas Costa, Alex Sandro e Danilo, che hanno ultimato il loro periodo di quarantena dopo il rientro dal Brasile. Ci saranno anche Rabiot e Higuain. Questo perché la squadra, come è stato spiegato nel comunicato comparso sul sito ufficiale, ha completato i test diagnostici previsti dalla Commissione medico scientifica federale della Figc. Tutti i giocatori sono risultati negativi, compresi il francese e l’argentino, che potranno quindi unirsi agli altri con qualche giorno d’anticipo. Si sono sottoposti a due tamponi a distanza di 48 ore e test sierologici, facendo passare almeno 48 ore dal loro arrivo in Italia. In questo modo hanno avuto l’ok dei medici per tornare ad allenarsi con gli altri pur non essendo ancora trascorsi i 14 giorni di isolamento. Le stesse modalità adottate da Zlatan Ibrahimovic.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ibrahimovic. doppio tampone e isolamento finito: è polemica

Juventus al completo: oggi la vera ripartenza per Sarri

Juventus allenamento

Insomma, Sarri ha finalmente tutti a disposizione. In questi giorni gli allenamenti sono stati a piccoli gruppi, ma dalla giornata odierna proseguirà con gruppi sempre più numerosi, che saranno divisi tra mattina e pomeriggio, per poi arrivare nel giro di poco alle sedute di squadra. L’obiettivo è procedere gradualmente per non correre il rischio di infortuni. Il grande protagonista è comunque stato Khedira, felice di potersi tornare ad allenare e che ha elogiato il compagno di squadra Cristiano Ronaldo, rispondendo su Instagram ad alcune domande dei tifosi: “Cristiano è un giocatore straordinario e anche una persona fantastica. Ormai gioco con lui da 7 anni, 5 al Real Madrid e 2 alla Juventus, secondo me è uno dei migliori nella storia del calcio per le sue capacità e la sua ambizione: vuole vincere sempre anche in allenamento. Ronaldo è un esempio per tutte le persone, sono molto felice di potermi allenare insieme a lui“.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK