Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, ecco come riprenderà la serie A

Juventus, ecco come riprenderà la serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:42

La serie A deve ancora attendere. Doveva essere oggi il giorno del nuovo calendario e invece ci sarà bisogno di un altro po’ di tempo. Accordo praticamente fatto, ma per ufficializzare tutto si aspetta la decisione relativa alla Coppa Italia.

calciomercato juventus
La gioia della Juventus @Getty Images

Il governo infatti non ha dato ancora l’ok per anticipare le due semifinali di ritorno di Coppa Italia, che di fatto saranno i primi appuntamenti dopo la lunga sosta dovuta al coronavirus. Una volta arrivato l’ok dell’anticipo al 12 giugno verranno snocciolati date e orari dei match che ci terranno compagnia fino al prossimo 2 agosto. Data per la quale è prevista la conclusione della serie A per poi lasciare spazio alle coppe europee.

Quel che si sa – come riporta Sportmediaset – è che solamente dieci partite delle 124 totali di serie A si giocheranno di pomeriggio, nello slot previsto per le 17.15. Questo per venire incontro alla richiesta dei calciatori, che temono le ore calde. Secondo l anticipazioni nessuna formazione giocherà più di due partite in diurna e inoltre non saranno disputate gare alle 17.15 a Napoli, Cagliari e Lecce. Città dove il termometro nelle prossime settimane potrebbe essere davvero bollente.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, la rivelazione di Paul Gascoigne

Come sarà organizzata la serie A

Tolte le sfide pomeridiane, le altre partite si giocheranno invece alle 19.30 e alle 21.45. Si ripartirà con i quattro recuperi ancora da disputare. Ovvero Torino-Parma (sabato 20 giugno ore 19.30), Verona-Cagliari (sabato 20 giugno ore 21.45), Atalanta-Sassuolo (domenica 21 giugno ore 19.15) e Inter-Sampdoria (domenica 21 giugno ore 21.45).

Durante il weekend vedremo una gara al venerdì, una al lunedì, tre il sabato e sei la domenica. In questo giorno si giocherà una partita alle 17, quattro alle 19.15 e una alle 21.45. Per quanto riguarda i turni infrasettimanali invece ci saranno due gare di martedì e giovedì e sei al mercoledì. Considerato che si scenderà in campo ogni tre giorni, di fatto si vedranno partite quasi ogni giorno.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK