Figc, oggi il Consiglio Federale boccerà la proposta della Serie A

0
42

Oggi è previsto l’infuocato Consiglio Federale dove Gravina tuonerà contro chi ha avanzato alla Figc la proposta di bloccare le retrocessioni dalla Serie A.

Il presidente della Figc Gabriele Gravina
Il presidente Gabriele Gravina

La Juventus, pur votando a favore per non spaccare la Lega di Serie A, è stata chiara. Agnelli ha evidenziato come lo scudetto debba essere assegnato soltanto a campionato concluso e non con metodi strampalati o a tavolino. I bianconeri, del resto, contano soltanto le vittorie sul campo e non titoli di cartone. Ad ogni modo oggi è previsto il Consiglio Federale a Roma. Sarà infuocassimo perché Gravina, leader della Figc, rispedirà al mittente la clamorosa proposta arrivatagli qualche giorno fa. I club che rischiano la retrocessione in B vorrebbero bloccare il declassamento. Un’idea senza senso che ha trovato subito un muro invalicabile.

LEGGI ANCHE >>>  Chiesa, ormai è sfida a tutto tondo Juve-Inter. Ma Marotta rilancia

Figc, ore infuocate a Roma

giulini presidente cagliari
Tommaso Giulini © Getty

C’è tuttavia chi, come il presidente del Cagliari, prova a mediare tra le parti. «I campionati vanno portati a termine, in particolare A e B – ha detto a Gazzetta dello Sport -. Non troverei corretto, qualora anche la B non finisca, che la terza classificata salga in A senza la disputa dei playoff, e che al tempo stesso faccia retrocedere la nostra terzultima. Lo stesso ragionamento vale per la Lega Pro sulla migliore seconda». Cosa accadrà in Figc?