Juventus, i disastri di Danilo e Bernardeschi

0
84

Grande delusione in casa Juventus dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia. In particolare prestazione flop per Danilo e Bernardeschi.

Danilo @Getty Images

I bianconeri hanno perso contro i partenopei ai calci di rigore, dopo aver pareggiato per 0-0 i 90 minuti regolamentari. A pesare sono stati gli errori dal dischetto di Danilo e Dybala, ma in ogni caso la prestazione della Juve non è stata certo all’altezza. E anche i commenti sui social dei tifosi juventini non sono certo teneri, specie con il tecnico Sarri e con alcuni calciatori.

Quando il migliore in campo è il proprio portiere, Gigi Buffon, c’è poco da stare tranquilli. I ritmi in mediana sono stati troppo blandi, Pjanic non è riuscito a dare le giuste geometrie alla squadra. In avanti Dybala è stato avulso dal gioco e pensare di potersi affidare alle iniziative solitarie di Douglas Costa e Ronaldo è una visione troppo ottimistica in una gara del genere.

LEGGI ANCHE –>Napoli-Juventus, il tabellino della finale di Coppa Italia

Juventus, le sostituzioni non incidono

Di sicuro la condizione atletica della Juventus non è delle migliori e probabilmente la preparazione è impostata per far sì che i giocatori siano al top nelle prossime settimane. Ma contro il Napoli si è vista una squadra lenta e poco incisiva. E nemmeno le sostituzioni di Sarri sono state incisive. Anzi. Danilo ha giocato l’ultima mezzora ma non è riuscito a dare la spinta necessaria a destra, decisivo è stato anche il suo errore dal dischetto, con il pallone finito oltre la traversa. Male anche Bernardeschi. Pure lui poco incisivo in avanti e autore di un errore oltre il 90′ che poteva essere determinante (calcio d’angolo regalato, sull’azione successiva miracolo di Buffon e palo di Elmas). Insomma una Juventus da rivedere, con poco tempo per ricaricare le batterie. Tra meno di una settimana ci sarà una serie A nella quale ripartire alla grande se si vorranno tenere dietro le avversarie.