Napoli-Juventus, Buffon l’unico a salvarsi tra i bianconeri

0
148

Napoli-Juventus si è conclusa con la vittoria dei partenopei ai calci di rigore. Fallita la conquista della Coppa Italia per la squadra di Maurizio Sarri, che ora è chiamata a riscattarsi in campionato e in Champions League.

Quella offerta contro i partenopei è stata una prestazione decisamente non all’altezza da parte dei bianconeri. Che sono stati troppo lenti nel possesso palla e quasi mai incisivi in avanti. Dove le iniziative estemporanee di Douglas Costa e Ronaldo non sono servite a scardinare la difesa di un Napoli messo benissimo in campo da Gattuso.

Tra i peggiori in campo ci sono stati anche due giocatori che sono subentrati a match in corso, ovvero Danilo e Bernardeschi. Per il laterale brasiliano una serata da incubo, culminata con l’errore dal dischetto e la palla spedita in curva. A salvarsi in casa Juventus, conquistando un voto alto nelle pagelle, è un solo giocatore. Vale a dire Gigi Buffon.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, i disastri di Danilo e Bernardeschi

Buffon salva tutto: è il migliore della Juventus

Non ci sono davvero più aggettivi per descrivere l’estremo difensore bianconero, che nonostante abbia ormai da tempo superato i quarant’anni continua ad essere un top player, uno dei migliori nel suo ruolo. E lo ha dimostrato anche contro il Napoli, sfornando delle parate importanti e decisive per consentire alla sua squadra di riuscire ad arrivare al novantesimo sul risultato di parità.

In particolar modo Buffon è stato super in pieno recupero, quando ha neutralizzato un colpo di testa di Maksimovic e ha poi salvato su Elmas, costringendolo a calciare di fretta con la palla finita sul palo. A dimostrazione che l’età non conta quando c’è la classe e la voglia di essere sempre al top.