Serie A, la Lega stacca la spina a Sky: basta partite

0
23

La serie A ormai è tornata in campo per completare la stagione e milioni di appassionati sono tornati a tifare davanti ai teleschermi per guardare la partita della loro squadra del cuore su sjy e su Dazn, che possiedono i diritti televisivi. Ma potrebbero esserci delle novità in arrivo.

diritti tv Serie A
Diritti tv

Mentre infatti la Lega ha trovato un accordo con Dazn e Img per il pagamento della loro quota (che sarà divisa in due rate), come riporta la Gazzetta dello Sport la vicenda relativa all’ultima rata di Sky da 131 milioni continua a rimanere in stand by. Il dialogo con la Lega finora è stato infruttuoso. Sky chiede di fatto uno sconto, ma i presidenti della serie A non sono intenzionati a concederlo, anche perché non lo hanno concesso agli altri broadcaster. Tant’è che secondo il quotidiano presto potrebbero esserci delle novità.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, iniziano i lavori per riaprire l’Allianz Stadium

Serie A, stop alle partite di Sky?

La Gazzetta infatti sottolinea come il prossimo 12 luglio, a 6 giornate dalla fine, potrebbe arrivare uno stop per Sky. Legato al fatto che saranno state disputate le partite che finora sono state pagate, ovvero l’83%. Per arrivare a questa decisione serve l’ok da parte della maggioranza dei club di serie A, cosa che al momento manca. Tuttavia il quotidiano sportivo ribadisce come la “prospettiva di non vedere 7 delle 10 sfide degli ultimi 6 turni, dunque, è concreta”.