Juventus, Paratici “promuove” Rabiot e Bernardeschi

0
143

Poco prima di Juventus-Lecce, match della 28esima giornata di serie A, parola al direttore sportivo bianconero Fabio Paratici. Il dirigente è stato intervistato dai microfoni di Sky Sport.

Juventus
Paratici, Direttore Sportivo della Juventus (Getty Images)

E ha parlato di diversi argomenti, soprattutto di due giocatori che hanno avuto finora un rendimento molto altalenante come Rabiot e Bernardeschi. Riguardo il francese, Paratici ha ricordato come “non bisogna dimenticare che è al primo anno in Italia. All’inizio della stagione c’è stato anche qualche malumore su De Ligt, è stato messo in discussione ma ora si sentono altre opinioni. Rabiot è arrivato dopo sette mesi di inattività e ha avuto una preparazione fisica speciale. E’ un grande calciatore e lo ha già dimostrato”.

Paratici ha difeso a spada tratta anche Bernardeschi: “Viviamo in un mondo veloce così come lo è il calcio. Si mettono subito in discussione i calciatori, ma lui ha dato una mano alla squadra ed ha grandi doti fisiche e tecniche. E’ uno dei calciatori del futuro per la Juve e per l’Italia”.

LEGGI ANCHE –>>Juventus, iniziano i lavori per riaprire l’Allianz Stadium

Juventus, Paratici parla di Arthur

Non poteva mancare una domanda sull’argomento di calciomercato Juventus del momento, ovvero il possibile arrivo del brasiliano Arthur nell’ambito di uno scambio con il Barcellona per Pjanic. Paratici ha dribblato l’argomento.”In questo momento non siamo nella sede più opportuna per dare certe risposte, vedremo cosa succederà e se sarà il caso parleremo e spiegheremo tutto” ha concluso il direttore sportivo.