Paratici è a Londra. Obiettivo portare un bomber alla Juve e 103 milioni

0
44

Fabio Paratici ha trasferito il suo quartier generale a Londra dove darà il via ad una serie di cessioni eccellenti. Obiettivo portare a Pirlo l’attaccante.

Fabio Paratici, Direttore Sportivo della Juventus (Getty Images)

Come svelato dall’edizione odierna di Tuttosport Paratici sarebbe volato in Inghilterra per incontrare il Wolverhampton. Il massimo operatore di mercato dei bianconeri deve sfoltire la rosa e potrebbe creare un asse fantastico con gli inglesi. Anche in ottica plusvalenze. Questo perché in quel club è fortissima l’influenza di Jorge Mendes, agente di Ronaldo e soprattutto di Raul Jimenez. L’attaccante messicano in forza ai Wolves è valutato intorno ai 62 milioni con il  super-procuratore a tessere le tela.

LEGGI ANCHE >>> Bernardeschi, la Juventus lo offre a tutti. Anche alla Fiorentina

Paratici e il mercato in uscita

Jimenez, Calciomercato Juventus

Con il Wolverhampton si discuterà di tanti calciatori. Da Demiral ad Alex Sandro passando per i vari Ramsey, Rugani e Douglas Costa. Il difensore turco è ritenuto incedibile, mentre gli altri quattro potrebbero dire addio alla Juventus per un totale di 103 milioni ricavato dalle loro cessioni. L’obiettivo numero uno del club bianconero si chiama Raul Jimenez di cui abbiamo già discusso. Le valutazioni le ha svelate calciomercatoweb.it. Le valutazioni dei singoli calciatori bianconeri sono le seguenti: Ramsey 28 milioni, Douglas Costa 30, Alex Sandro 30, Rugani 15. La Juventus avrebbe intenzione di cederli in vista della prossima stagione, ma non soltanto al Wolverhampton. Il pallino è in mano a Paratici.