Khedira, la Juventus spinge per la risoluzione. Buonuscita all’orizzonte

0
5

Khedira è diventato, al pari di Higuain, un peso per la Juventus. Il tedesco vuole restare in bianconero, ma il club ha intenzione di discutere la buonuscita.

Calciomercato Juventus
Sami Khedira, Juventus (Getty Images)

«Khedira e la Juve ai saluti, ma come?  – si chiede il Corriere dello Sport -. Il tedesco non rientra più nei piani del club bianconero, intenzionato a puntare sui giovani e ad alleggerire il monte stipendi. Anche perchè nelle ultime due stagioni, l’apporto di Sami è stato ridotto a causa dei tantissimi infortuni che gli hanno impedito di continuare ad essere un punto fermo del centrocampo juventino. E si sa quando la sua assenza in termini di classe, personalità e gol abbia pesato lo scorso anno con Allegri e quest’anno con Sarri, che lo considerava perfetto per la sua filosofia, vista la sua propensione agli inserimenti offensivi». L’idea, pertanto, è la rescissione.

LEGGI ANCHE >>> Demiral, il guerriero turco della Juventus torna ad allenarsi a pieno regime

Khedira come Higuain, ormai è un ex bianconero

Juventus
Higuain, Juventus (Getty Images)

Higuain e Khedira dovranno lasciare la Juventus. Come, toccherà a Paratici stabilirlo perché non sono questioni di facile soluzione. Il Pipita è apparso spento in ogni sua apparizione in campo, compreso l’ottavo di finale con il Lione. E’ lì che ha capito che la sua avventura in bianconero è finita. Del tedesco, invece, si sono perse le tracce. Completamente. L’ipotesi rescissione si fa sempre più probabile, nonostante le resistenze del teutonico.