Morata alla Juventus, calciomercato: “Pronto il ritorno del grande ex”

0
40

Calciomercato Juventus, su Radio Deejay il procuratore Giovanni Branchini ha spiegato come i bianconeri stiano lavorando al ritorno della punta spagnola. Ecco quanto dichiarato.

Alvaro Morata, centravanti dell'Atletico Madrid
Alvaro Morata, Calciomercato Juventus (Getty Images)

CALCIOMERCATO JUVENTUS MORATA ATLETICO MADRID/ Una delle società più attive in questo frangente di calciomercato è sicuramente la Juventus. Il club bianconero è alla ricerca di un centravanti che possa rimpiazzare al meglio Gonzalo Higuain, la cui avventura in bianconero sembra essere ormai giunta ai titoli di coda, come spiegato a più riprese da Andrea Pirlo in conferenza stampa. Le attenzioni di Paratici quindi si stanno concentrando su Dzeko, Suarez, Cavani e Kean: sono questi i quattro nomi maggiormente “gettonati” in questa fase. A questa lista, però, potrebbe aggiungersi anche un altro profilo, che peraltro dalle parti di Torino conoscono molto bene: è quello di Alvaro Morata, attualmente in forza all’Atletico Madrid.

Potrebbe interessarti anche–>Gosens alla Juventus, calciomercato: Paratici ha pronta l’offerta giusta

Calciomercato Juventus, il ritorno di Morata: il procuratore svela tutto

Morata
Morata, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Secondo quanto dichiarato su Radio Deejay da Giovanni Branchini, infatti, il centravanti seguito dalla Juventus non sarebbe “né Kean, né Suarez, né Dzeko, né Cavani. Kean è un discorso a parte: la Juve punterà sul ritorno di Morata.”

Spostando poi l’attenzione sui giovani, Branchini ha aggiunto: “Prendiamo come esempio il Barcellona, che compra Griezmann e Dembelè e li relega in panchina per far giocare Ansu Fati. Non funziona così. Noi non siamo i più virtuosi, caricando le rise di giocatori importanti per valore e storia, andiamo a soffocare quello di cui abbiamo bisogno: ci sarebbe bisogno di un rimpasto totale di giovani.”

Potrebbe interessarti anche–>”Suarez l’italiano”: La Gazzetta spinge per il Pistolero alla Juve