Giroud verso il sì. E pensare che alla Juventus doveva arrivare Suarez…

0
8

Giroud è il nome più caldo delle ultime ore. La Juventus se non dovesse arrivare a Dzeko così come pare, virerebbe definitivamente sul francese.

Calciomercato Juventus

Olivier Giroud è, alla luce dei fatti, il nome più caldo in casa Juventus. Con Milik che blocca il trasferimento di Dzekoù a Torino e con Suarez ormai un lontano ricordo, c’è molta perplessità nell’ambiente bianconero. Come noto ci sono complicazioni per l’arrivo di Edin Dzeko nell’affare a tre con Napoli e Roma. Questo dato Milik che ancora non ha detto sì al trasferimento nella Capitale. La Juventus ad ogni modo ha pronto il piano B. Dopo aver lasciato la pista che portava al Pistolero, occhi sul 33enne attaccante della nazionale francese al Chelsea dal 2018.

LEGGI ANCHE >>> Khedira, pronta l’offerta per il tedesco. Intanto si allena con la Juventus 

Si passa da Suarez a… Giroud

Fabio Paratici, Direttore Sportivo della Juventus (Getty Images)

Già cercato vanamente un anno fa dall’Inter, il nome di Giroud non ha per niente infiammato i cuori dei fan bianconeri. Sui social non sono mancati commenti negativi e di sconforto. In molti se la prendono con Fabio Paratici, accusato di non riuscire più ad orientarsi dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo. Gli viene rinfacciata la situazione presente del club con esuberi di ogni natura e calciatori senza mercato. Di sicuro, passare da Suarez a Dzeko al centravanti francese, non sarebbe il massimo. Quello della Juventus è un ambiente ferito dalle ultime delusioni europee. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.