Chiesa alla Juventus, gli ultrà viola gli levano la fascia di Astori

0
30

Ieri sera durante Fiorentina-Sampdoria Chiesa non ha potuto indossare la fascia di capitano che fu di Astori. Gli ultrà glielo hanno impedito prima del match.

Chiesa alla JuventusQuella di ieri sera con ogni probabilità è stata l’ultima partita di Federico Chiesa con la Fiorentina. Il calciatore, infatti, entro 48 diventerà un nuovo calciatore della Juventus qualora Paratici riesca a cedere Douglas Costa e De Sciglio. Infatti la conditio sine qua non per l’affare è la cessione di uno dei due esuberi. Calciatori che però continuano a rifiutare le soluzioni prospettate loro dalla società. Ad ogni modo, ieri sera l’esterno della Fiorentina ha giocato da capitano nel match con la Sampdoria.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, un affare in vista con il Parma

Chiesa, brutto gesto degli ultrà viola

Calciomercato Juve Barella Chiesa Bereszynski Piatek Italia-Polonia Nations LeagueLa Gazzetta dello Sport riferisce che ha sì indossato la fascia di capitano, ma solo quella classica della Serie A. Se essere insignito con i gradi più alti è stata una scelta voluta da tecnico e compagni di squadra, sul resto va steso un velo pietoso. Chiesa non ha portato al braccio la fascia in ricordo di Davide Astori, perché pare siano stati i club più caldi della curva Fiesole a pretendere che Federico non portasse il simbolo che ricorda il Capitano. A loro giudizio non ne era meritevole in vista del trasferimento alla Juventus. Chiesa, comunque, si è battuto fino alla fine e in pieno recupero con un violento diagonale ha centrato il palo con il portiere della Samp immobile.